Inter, accordo esplosivo con Ronaldo: “A partire del 1° gennaio”

0
362

Dalla Spagna danno ormai per chiuso l’affare. Ronaldo ha un solo desiderio in mente però. Ecco come stanno veramente le cose

Dopo aver rescisso definitivamente assieme al Manchester United nello scorso novembre, Cristiano Ronaldo ha da lì posto tutta la sua attenzione unicamente al Mondiale, ma pur sempre con un occhio indirizzato al suo futuro club.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Ha lasciato discutere ed anche parecchio la mossa intrapresa all’incirca due settimane fa da parte di Cristiano Ronaldo. La stella portoghese infatti, non ha minimamente voluto saperne e ha così deciso di dire definitivamente addio ai ‘Red Devils’. Quello che va precisato però, è il fatto che questa è stata la diretta conseguenza di un rapporto mai sbocciato del tutto tra Cr7 e Ten Hag: lo dimostrano infatti i cosiddetti episodi che erano ormai all’ordine del giorno (e cui ci riferiamo sia a quando Ronaldo abbandonò anzitempo lo stadio, che a quando fu mandato ad allenarsi assieme all’U21 dello United). Tralasciando tutta questa serie di vicissitudini però, il cinque volte pallone d’oro ha ora in mente un solo desiderio: quello di tornare a giocare la Champions League. A tal proposito infatti, il suo agente Jorge Mendes proverà a lavorare su questo fino all’ultimo pur di accontentarlo (nel caso anche con l’Inter qualora fosse veramente necessario). Da qui, Cristiano Ronaldo direbbe eventualmente sì anche ad un ipotetico contratto di 6 mesi – con tanto di opzione di rinnovo – pur di tornare a giocare la massima competizione europea. Nel mentre però, è spuntata già una nuova bomba di mercato.

Calciomercato, Cristiano Ronaldo dice addio all’Europa: c’è già l’annuncio a sorpresa

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Stando infatti a quanto riportato direttamente da ‘Marca’ in queste ultime ore, Cristiano Ronaldo, a partire dal prossimo 1 gennaio, giocherà direttamente in Arabia Saudita assieme al suo nuovo club, ossia l’Al-Nassr. L’annuncio è sorprendente, al punto stesso che è emerso fuori inoltre che la stella portoghese andrà a guadagnare addirittura 200 milioni di euro per i prossimi due anni. Come già ribadito più e più volte, l’ambizione da parte di Cr7 di tornare nuovamente in Champions League è tanta, ma qualora qualcosa dovesse andare storto, saranno alla fine proprio gli arabi – anche nel caso in cui non dovessero uscire offerte europee irrinunciabili – ad assicurarsi il cinque volte pallone d’oro, al punto stesso che ‘Marca’ dà ormai praticamente per certo l’affare. Attesi dunque nuovi ed ulteriori aggiornamenti a riguardo, ma col mercato che ha praticamente incominciato a lanciare già i primi botti.