Annuncio in diretta tv: l’addio all’Inter è ormai ufficiale

0
165

Le ultime di calciomercato Inter mettono in evidenza le dichiarazioni che in pratica ufficializzano la partenza del big verso un’altra destinazione

A breve, massimo in estate se non addirittura a gennaio il big dell’Inter dirà addio. Ormai non ci sono più dubbi su questo dopo le dichiarazioni rilasciate dal suo agente in diretta tv. Per Inzaghi sarà una perdita importante, lo stesso ovviamente si può dire per il club, che tuttavia, almeno sul piano squisitamente economico, potrà sentirsi soddisfatto.

Calciomercato Inter, Dumfries dirà addio: l'annuncio dell'agente
Simone Inzaghi ©LaPresse

Via da Milano, via dall’Inter per motivi economici. La società incasserà una cifra significativa, il calciatore vedrà aumentare/raddoppiare il suo attuale stipendio e il suo entourage prenderà una buona commissione. Proprio l’entourage, ieri sera a ‘Sky Sport’, è uscito allo scoperto ufficializzando di fatto la partenza del suo assistito. Parliamo Denzel Dumfries, protagonista agli ottavi del Mondiale in Qatar con due assist e un gol che hanno trascinato l’Olanda di van Gaal alla vittoria contro gli Stati Uniti, e del suo agente, Rafaela Pimenta, ex socia del defunto Mino Raiola. All’emittente satellitare, parlando della possibilità che possa ora aumentare il prezzo dell’olandese, la rappresentante dell’ex Psv si è così espressa: “I giocatori che vanno in Nazionale sono già conosciuti, ma c’è sempre il peso del Mondiale. La sorpresa è quello che farà lì e davvero può cambiare tutto. Mi auguro che il valore di Dumfries non si sia alzato, perché sennò diventerà più difficile venderlo…”.

Parole inequivocabili, che sanno appunto di addio certo all’Inter e pure prossimamente di Dumfries. D’altronde un agente più ‘sposta’ i propri calciatori e più guadagna. A causa dei soliti problemi finanziari, la società targata Suning è ‘obbligata’ ad ascoltare qualsiasi offerta per i propri giocatori. E lo farà, eventualmente, pure nell’imminente sessione invernale di mercato. Chiaramente Dumfries o un altro big verrebbe ‘sacrificato’ a stagione in corso solo davanti a una proposta davvero irrinunciabile. La valutazione del terzino è sui 40 milioni di euro, ma se in Qatar dovesse continuare a risultare decisivo, ecco che per lui potrebbe scatenarsi un’asta a vantaggio dell’Inter, già sicura comunque di realizzare una corposa plusvalenza avendolo pagato solo 15 milioni bonus inclusi nell’estate 2021.

Calciomercato Inter, Dumfries in Premier con lo stipendio raddoppiato

Calciomercato Inter, Dumfries dirà addio: l'annuncio dell'agente
Denzel Dumfries con la maglia dell’Olanda ©LaPresse

Dopo il successo contro gli Stati Uniti, l’MVP del match Dumfries si è speso in parole importanti nei versi dell’Inter, ‘respingendo’ i rumors sul Chelsea. I ‘Blues’, tuttavia, avrebbero tutte le carte giuste per convincerlo a lasciare i nerazzurri, anche subito. A Londra il classe ’96 di Rotterdam andrebbe a guadagnare di più, probabilmente almeno il doppio di adesso (il suo stipendio è di 2,5 milioni netti) oltre ad avere la possibilità di cimentarsi in quella che è di fatto l’NBA del calcio, la Premier League. Va detto, però, che sulle sue tracce ci sono pure il Manchester United e il Tottenham di Conte.