Hazard, ora l’annuncio è ufficiale: a zero all’Inter

0
324

L’esterno belga ha detto addio alla Nazionale e potrebbe iniziare una nuova avventura lontano dal Real Madrid, ecco l’idea di mercato

Eden Hazard non è più lo stesso calciatore di qualche anno fa, quando si faceva beffe degli avversari con i suoi sprint fulminei, le sue giocate da fuoriclasse, le serpentine pungenti e i lampi di genio. L’era dell’estro e del talento l’ha lasciata con sé al Chelsea. Il suo passaggio al Real Madrid è stato probabilmente il passo più lungo della sua gamba, un dribbling azzardato e mal riuscito in quella che fino ad allora era stata una carriera a dir poco brillante.

Eden Hazard ©LaPresse

Da quel momento in poi ha totalizzato con la maglia dei ‘Blancos’ pochissime presenze e ancor meno reti, dimostrando di essere una falsa copia del sé del passato. Anche sotto la guida di Carlo Ancelotti, suo estimatore, non ha inciso come avrebbe voluto. E così il suo ruolo è diventato marginale, ai limiti estremi della rosa. Complice anche l’arrivo dei giovani brasiliani Rodrygo e Vicinius Jr, veri mattatori sulle fasce. Un pizzico di orgoglio e dignità l’ha mantenuta soltanto in Nazionale, con il tecnico Martinez che ha preferito contare sulla sua esperienza anche nel corso delle gare della fase a gironi di questo Campionato del Mondo di Qatar 2022. Peccato però che l’avventura del Belgio, come noto, è terminata prima del previsto. E con essa s’è chiusa anche la parentesi di Hazard in Nazionale.

Oggi si chiude una pagina. Grazie per il vostro amore. Grazie per il vostro sostegno ineguagliabile. Grazie per tutta la felicità che abbiamo condiviso dal 2008. Ho deciso di mettere fine alla mia carriera in Nazionale. Le nuove leve sono pronte. Mi mancherete”, ha dichiarato pubblicamente con un post su Instagram. Ed è subito nostalgia.

Calciomercato, Hazard potrebbe ripartire dall’Italia: Inter una soluzione

Eden Hazard ©LaPresse

A questo importante addio, però, potrebbe aggiungersi anche quello al Real Madrid. La dirigenza madrilena starebbe valutando l’idea di liberarsi di tutti i suoi esuberi, prendendo in considerazione anche l’impervia via della risoluzione del contratto. Nel caso di Hazard, avrebbe dalla sua la buonuscita di 15 milioni di euro e la piena libertà di accasarsi, con ogni probabilità a giugno, ad un’altra realtà del calcio europeo. Qualche indizio lasciato per strada dai suoi agenti lascerebbe intendere che potrebbe essere proposto anche a qualche club di Serie A, fra cui figura anche l’Inter. Nel caso dei nerazzurri, tuttavia, molto dipenderà dalle cifre che richiederà al momento della stipula del nuovo contratto.