Via libera Inter alla firma col Milan: contratto biennale

0
41

Maldini chiude per un nuovo difensore. Il rinforzo arriva direttamente dalla Serie A. Marotta e soci lasciano ora la strada spianata ai rossoneri

Si è parlato moltissimo negli ultimi giorni, ma non solo, del forte interesse da parte del Milan per Hakim Ziyech. L’attuale esterno del Chelsea infatti, piace moltissimo ai rossoneri, al punto stesso che Maldini e i suoi ci avevano provato per lui già nel corso della scorsa estate.

Paolo Maldini ©LaPresse

A dirla tutta infatti, è emerso fuori nelle ultime 72 ore che l’intera dirigenza rossonera abbia già fatto recapitare ai ‘Blues’ un’eventuale ed ipotetica offerta che si aggiri attorno ai 15 milioni di euro complessivi con tanto di diritto di riscatto (il tutto per provare a mettere le mani sull’esterno marocchino). Tralasciando questo aspetto però, Hakim Ziyech non è il solo ad essere finito nel mirino del Milan, in quanto c’è anche un altro giocatore che resta tutt’ora in concomitanza nei radar dell’Inter. Restano diversi infatti i giocatori finiti ormai da tempo sul taccuino della ‘Beneamata’: a cominciare proprio da Yunus Musah ed Antonee Robinson.

Marotta e soci ci provano per il duo statunitense: l’obiettivo è rinforzare la difesa. Tutti i possibili scenari

A seguito di quelle che sono state le loro prestazioni offerte durante tutto l’arco della fase a gironi dei Mondiali – ma non solo, in quanto arrivati agli ottavi – sia Yunus Musah che Antonee Robinson sono così riusciti a catturare l’attenzione dell’Inter. Marotta e soci non a caso, pur di arrivare a rafforzare la propria retroguardia difensiva, sono arrivati a pensare al duo statunitense appena sopraccitato, anche se resta da dover fare presente che i due giovani calciatori non sono i soli. Perché diciamo questo? Beh, per nessun altro motivo che non riguardi non soltanto Chris Smalling, ma anche il centrale difensivo Koffi Djidji, sul quale c’è anche il Milan. Da qui il punto della situazione.

La dirigenza dell'Inter al lavoro
Ausilio, Marotta e Antonello ©LaPresse

Calciomercato Inter, Djidji resta un’idea concreta ma non una priorità. Tutti i possibili scenari

Centrale difensivo, in scadenza a giugno e finito sia nei radar di Inter che Milan. Koffi Djidji è così riuscito ad attirare l’attenzione di alcuni dei più importanti club di Serie A. Come se tutto questo non bastasse poi, resta da dover sottolineare inoltre il fatto che il calciatore – ad oggi in forza al Torino – è assistito non soltanto dall’agenzia ‘Base Soccer’, ma in particolar modo dall’intermediario Paolo Busardò, molto legato ai nerazzurri. Qualora però, la ‘Beneamata’ dovesse seriamente riuscire a chiudere a zero per Smalling, Marotta e soci lascerebbero perdere a quel punto Djidji, che potrebbe così diventare un’idea concreta per il Milan…coi i rossoneri che potrebbero tentare di proporgli un biennale con opzione per un terzo ed ulteriore anno.

Djidji nei radar di Inter e Milan
Koffi Djidji ©LaPresse