La Juve blocca entrambi: firma a zero e Inter fregata

0
45

Già dai primi giorni del caldo autunno 2022, l’Inter ha puntato lo sguardo su un difensore centrale e poi su un terzino da acquistare a basso costo; ma nelle ultime ore si è inserita anche la Juve, che ora potrebbe bloccarli entrambi a zero

I nerazzurri hanno bisogno di un nuovo centrale, per sostituire De Vrij (in scadenza a giugno) e proteggersi le spalle in caso di mancato rinnovo di Milan Skriniar. Allo stesso modo necessitano di un terzino veloce, sempre in attesa del recupero sportivo di Gosens.

Juve prende a zero due prospetti che interessano all'Inter - www.interlive.it
Simone Inzaghi ©LaPresse

Anche la Juve cerca calciatori negli stessi ruoli. Un braccetto sinistro forte fisicamente per sostituire Chiellini e un terzino sinistro di spessore e prospettiva, da inserire al posto di Alex Sandro in scadenza a giugno.

I due nomi sono chiari sia per l’Inter che per la Juve: il centrale più interessante da poter prendere a zero a fine stagione è Evan N’Dicka; il terzino è Ramy Bensebaini. Due nomi che circolavano nell’ambiente nerazzurro da mesi. Eppure l’Inter si trova nella spiacevole situazione di non poter programmare a lunga scadenza. Non sa infatti se riuscirà a rinnovare Milan Skriniar e quale sarà il rendimento di Robin Gosens da qui a fine dell’anno. La Juve, invece, nonostante il terremoto societario in corso, sembra avere meno problemi. E ciò le consentirà di muoversi con più decisione già a gennaio.

La nuova dirigenza bianconera non ha motivo per indugiare, dunque se li blocca già il mese prossimo, N’Dicka e Bensebaini potranno essere presi senza ansia a zero a luglio. Ndicka sembra infatti perfetto per occupare il posto mancino lasciato vacante da Chiellini. E Bensebaini può garantire forza ed esperienza sulla fascia per sostituire Alex Sandro.

La Juve blocca a zero due prospetti che interessavano all’Inter

Il ventitreenne Evan Ndicka, calciatore francese di origini camerunensi, gioca come difensore centrale per il club della Bundesliga Eintracht Francoforte. Si tratta di un calciatore alto, potente e abbastanza cattivo negli interventi.

Evan N'DIcka tra Inter e Juve - www.interlive.it
Evan N’Dicka ©LaPresse

N’Dicka si è diplomato all’accademia dell’Auxerre e ha esordito in prima squadra con il club nel 2017, all’età di diciassette anni. Poi è passato all’Eintracht, con cui ha firmato un contratto quinquennale nel 2018. In poco tempo è diventato un titolarissimo, e nel febbraio 2019 si è aggiudicato il premio Rookie of the Month. Ora, il ragazzo fa gola a tantissime squadre. Dietro l’Inter e la Juventus si stanno infatti muovendo anche Milan e Napoli.

Il ventisettenne Ramy Bensebaini è un calciatore algerino, difensore del Borussia Mönchengladbach e della nazionale algerina. Si tratta di un buon terzino, naturalmente portato a giocare a sinistra. Ma può giocare anche come centrale di difesa in una difesa a tre e come mediano. Nel 2019 è stato acquistato dal M’gladbach per otto milioni di euro. Per l’Inter, Bensebaini doveva essere l’erede di Ivan Perišić da affiancare a Gosens già durante il mercato estivo. Ma Ausilio aveva ovviamente avuto ordine di chiudere l’affare al ribasso massimo, cioè a zero a fine stagione 2022-2023.

Tuttavia l’algerino del Borussia Mönchengladbach è entrato anche nel mirino della Juve. Ma in Germania dicono da mesi che Ramy non abbia ancora firmato il prolungamento col Borussia proprio in attesa dell’Inter. Morale della favola, la Juve potrebbe bloccare a zero entrambi, anche se per l’algerino si parla di sprint del Borussia Dortmund… E così l’Inter rischia di essere di nuovo beffata.

Juve, in attesa del nuovo Cda per partire con il mercato

Quando il nuovo Cda riorganizzerà la Juventus, i bianconeri partiranno con il mercato. Ci sono tre o quattro giocatori cedibili: Rabiot, Cuadrado, McKennie e Aké. E poi ci sono i possibili acquisti. La nuova dirigenza potrebbe dunque puntare su Bensebaini per giugno e per Joakim Maehle dell’Atalanta come nome pronto per gennaio. Maehle piace in quanto giocare duttile e già pronto alla Serie A. Il sogno di Elkann pare sia Mac Allister del Brighton.

In più, già da un po’, alla Continassa si guarda con interesse a cosa succede nell’altra squadra di Torino: il nome che interessa di più al momento è quello di Wilfried Singo. E poi ci potrebbe essere un assalto a Ivan Fresndeda, giovane prospetto interessante del Valladolid.

Infine, la Juve potrebbe essere la prossima destinazione dell’olandese Rick Karsdorp, pronto a lasciare la Roma dopo la rottura con la società.