Inter, un altro ‘caso’ Bremer: alla Juve per 18 milioni

0
29

Inter e Juventus si ritrovano spesso rivali non solo in campo ma anche in sede di calciomercato. In estate il ‘caso’ Bremer e ora un altro obiettivo comune 

Rivali in campo ma ancora di più al di fuori quando Inter e Juventus si ritrovano faccia a faccia anche quando c’è da perseguire obiettivi che in alcuni casi possono anche risultare in comune quando si parla di calciomercato. I casi sono molteplici, basti pensare anche solo alla scorsa estate quando Gleison Bremer dal Torino approdò ai bianconeri.

Calciomercato Inter, Singo altro caso 'alla Bremer': la Juventus osserva per la fascia destra
Inzaghi ©LaPresse

Il difensore centrale brasiliano era uno dei grandi obiettivi del club di Suning, soprattutto in caso di un addio di Milan Skriniar che poi non si è mai consumato. La Juventus si inserì sul verdeoro trovando l’intesa col Torino, vista anche una maggiore impellenza di puntellare la retroguardia, chiudendo così una telenovela che andava avanti ormai da qualche tempo. Bremer è quindi divenuto l’erede di de Ligt alla corte di Allegri, dal quale ha anche preso in dote le chiavi della difesa per il presente e per il futuro. Non è da escludere che una situazione simile possa anche tornare a ripetersi nelle prossime sessioni di calciomercato.

Calciomercato Inter, Singo altro caso ‘alla Bremer’: la Juventus osserva per la fascia destra

L’Inter, soprattutto in vista della prossima estate, dovrà ragionare sulla fascia destra, in particolare nel caso in cui Denzel Dumfries dovesse salutare San Siro. Il laterale olandese è sempre un profilo molto chiacchierato anche in uscita, con la Premier particolarmente interessata.

Calciomercato Inter, Singo altro caso 'alla Bremer': la Juventus osserva per la fascia destra
Singo ©LaPresse

Nel caso in cui Dumfries lasciasse Milano dopo appena due stagioni ecco che l’Inter dovrebbe tornare alla carica per un nuovo esterno a tutta fascia. Nello specifico un nome che stuzzica da tempo per costi, potenziale e margini di crescita è quello di Wilfred Singo del Torino. Ancora una volta però la grande avversaria può essere la stessa.

Attenzione in questo senso, anche alla Juventus che sta ragionando sul dopo Cuadrado alla luce del contratto in scadenza e dell’età che avanza per il colombiano finito nella fase calante della propria carriera. Si fanno i nomi di Karsdorp e Odriozola per la truppa di Allegri, ma i bianconeri potrebbero decidere di puntare su un profilo più giovane come quello dello stesso Singo che pure conosce già la Serie A ma ha margini di miglioramento superiori. La valutazione è sui 18-20 milioni di euro, e i rapporti con il Torino sono ottimi nonostante la rivalità in campo. Il rischio per l’Inter è, dunque, un’altra beffa alla Bremer.