Accordo in arrivo: firma a zero, adios Inter

0
38

Inter può dire addio al sogno Moukoko: il Barcellona è piombato con prepotenza sul talento del Borussia Dortmund ed è sempre più vicina la firma a zero per portare il diciottenne in Spagna

Piero Ausilio e Beppe Marotta ci avevano fatto più di un pensierino. Youssoufa Moukoko, talentuoso attaccante del Borussia Dortmund, è infatti stato seguito per mesi dai dirigenti interisti e, in fine, valutato come possibile innesto in attacco per il dopo Lukaku.

Moukoko firma a zero con il Barca - www.interlive.it
Youssoufa Moukoko ©LaPresse

Tuttavia, il sogno di poter tesserare il classe 2004 già protagonista in Bundesliga sembra sempre più improbabile data la concorrenza del Barça. Il giovane attaccante tedesco è infatti seguito anche da Jordi Cruyff, che lo reputa un’interessante opzione a costo zero per migliorare l’attacco catalano e garantirsi un prospetto importante per il futuro.

L’Inter ha sperato a lungo di poter trovare una formula adatta per avvicinarsi a Moukoko. Tutto inutile: Anche il giornale spagnolo Fichajes afferma che il Barcellona è prossimo a chiudere per il diciottenne nato in Camerun. Nei prossimi giorni è infatti prevista la firma a zero che, di fatto, taglierà fuori l’Inter dall’affare.

La decisione del Barcellona di chiudere per il tedesco è giunta dopo la notizia dell’acquisto di Endrick da parte del Real Madrid. E, dopo qualche ora di confronti fra dirigenti, è arrivata la scelta di puntare tutto sull’attaccante tedesco del Borussia Dortmund Yousssoufa Mukoko.

Il giocatore tedesco è considerato da tempo come una stella del futuro del calcio. Anche se, in realtà, ha già cominciato a essere protagonista del campionato tedesco entrando spesso in campo e fornendo goal e prestazioni di livello. Il punto è che il ragazzo ha già rifiutato l’offerta di rinnovo da parte del Borussia, e ciò aveva allertato diversi club, fra cui l’Inter.

Firma a zero con il Barcellona: Mokuku si allontana dall’Inter

Ausilio era anche entrato in contatto con il suo agente. Non sono trapelate notizie precise sulla trattativa, ma comunque sembra che orami l’accordo non si possa più fare, soprattutto dopo che il Barcellona ha deciso di inserirsi. I catalani hanno già proposto una bozza di contratto al ragazzo. L’Inter, quindi, vedrà soffiarsi con una firma a zero l’attaccante su cui sperava di mettere le mani per l’anno prossimo.

Xavi ©LaPresse

Nel 2021, il ragazzo è entrato nella nota lista Next Generation, redatta dal The Guardian, dove compaiono i sessanta migliori talenti nati nel 2004. Fra i giocatori della sua generazione, il camerunense naturalizzato tedesco è uno dei calciatori più abili dal punto di vista tecnico, forti di fronte alla porta e rapidi palla al piede.

E poi è un calciatore duttile, utile come prima punta e adattabile sulla fascia destra e su quella sinistra. E non sarebbe strano vederlo già dall’anno prossimo titolare con la maglia del Barcellona al Camp Nou. Xavier Hernández Xavi ha già fatto sapere che gradirebbe parecchio l’innesto.

Beffa per il Borussia Dortmund

L’Inter si morde le mani, ma la situazione sembra ancora più imbarazzante per il Borussia, che perderà a zero uno dei migliori prodotti del suo vivaio. Ma c’era da metterlo in conto. Il tecnico Edin Terzić aveva spinto affinché la società accontentasse le pretese del ragazzo in termini economici, ma i dirigenti non sono riusciti ancora a trovare un accordo.

Youssoufa Moukoko lascia il Borussia - www.interlive.it
Youssoufa Moukoko ©LaPresse

E con l’interesse di Xavi e del Barcellona, è sempre più probabile che il giovane lasci la Germania per giocare con la maglia blaugrana. Moukuku è pronto al grande passo: ha dimostrato personalità anche con la nazionale maggiore tedesca.

Convocato per la prima volta dal ct Hansi Flick nella rosa della nazionale per partecipare campionato mondiale in Qatar, Moukuku ha fatto il il suo esordio quando non aveva ancora compiuto diciotto anni nell’amichevole contro l’Oman. Poi ha giocato anche nella sfida persa dalla Germania per 1-2 contro il Giappone.