Argentina ‘chiama’ Inter: un Campione del Mondo per Inzaghi

0
32

Argentina campione del Mondo come non accadeva dai tempi di Diego Maradona. Un successo che ha esaltato tutti: uno di loro può divenire idea per l’Inter 

Torna a trionfare in un Mondiale l’Argentina con il terzo titolo della storia a distanza di 36 anni da quando Diego Armando Maradona trascinò l’albiceleste sul tetto del Mondo. Ora è toccato a Lionel Messi e soci con anche un pizzico di Inter all’interno della rosa.

Calciomercato Inter, un campione del Mondo per Inzaghi: Montiel idea per la fascia
Simone Inzaghi © LaPresse

Del gruppo di Scaloni ha infatti fatto parte anche Lautaro Martinez, bomber in nerazzurro che è rimasto a secco ai Mondiali, al netto di un calcio di rigore pesantissimo realizzato nella serie contro l’Olanda ai quarti. Nonostante tutto il ‘Toro’ torna a Milano con una medaglia cucita sul petto e pronto a rimettersi a disposizione di Simone Inzaghi per provare a ripartire al meglio in Serie A, ritrovando anche il gol. Una nazionale variegata e con talento diffuso un po’ ovunque quella Argentina, che è tanto altro oltre all’indiscutibile Leo Messi. Sono tanti i calciatori che ha alternato il ct albiceleste che soprattutto sulle fasce ha spesso cambiato. Spazio anche ad un esterno destro a tutta fascia che potrebbe anche stuzzicare l’Inter in futuro, qualora dovesse servire.

Calciomercato Inter, un campione del Mondo per Inzaghi: Montiel idea per la fascia

La fascia destra dell’Inter, dal punto di vista prettamente del calciomercato, è storicamente in discussione. Da Cancelo ad Hakimi fino a Denzel Dumfries che ora occupa quella zona di campo con grande autorevolezza.

Calciomercato Inter, un campione del Mondo per Inzaghi: Montiel idea per la fascia
Montiel ©LaPresse

Livello importante quello raggiunto dall’esterno olandese, capace di abbinare quantità e qualità sia in attacco che in difesa. Un treno della corsia che Inzaghi sa come sfruttare, e che spesso fa parlare di se anche in ottica calciomercato in uscita. Non è infatti da escludere che la prossima estate possa arrivare qualche proposta intrigante dall’estero per Dumfries che in caso di addio andrebbe naturalmente rimpiazzato a dovere.

In questo senso un eroe del Mondiale dell’Argentina potrebbe anche poi stuzzicare la dirigenza meneghina alle giuste condizioni. Occhio infatti a Gonzalo Montiel, laterale destro capace di ricoprire tutta la fascia che ha avuto l’onere e l’onore di calciare l’ultimo rigore della serie vincente contro la Francia. Un gol che lo ha fatto entrare nella storia e che ha riportato il Mondiale in terra albiceleste. Di proprietà del Siviglia, il classe 1997 in scadenza 2026, potrebbe anche decidere di cambiare aria in estate. Gli andalusi ora sono terzultimi e per quanto abbiano tutte le carte in regola per salvarsi anche in maniera tranquilla, vederli in Champions il prossimo anno appare quasi utopia. Montiel legittimamente dopo aver anche vinto un Mondiale magari preferirebbe una sfida di maggiore caratura e non farebbe di certo fatica a scegliere l’Inter, dove gioca Lautaro e dove in generale gli argentini hanno spesso terreno fertile.