Calciomercato, blitz da 60 milioni: il Milan mette ko l’Inter

0
41

Maldini e i suoi pensano se cedere o meno due dei loro big. E’ da lì che il Milan potrebbe avere però un vero e proprio tesoretto. I rossoneri mettono così al tappeto l’Inter

Anche in quest’annata, il Milan di Stefano Pioli sta riuscendo a dire la propria…Così come altre squadre del calibro di Inter e Napoli chiaramente. A testimonianza di ciò infatti, i rossoneri sono già riusciti a raccogliere ben 10 vittorie in campionato durante il proprio cammino e vogliono provare ora ad andare il più avanti possibile anche in Europa.

Pioli che incoraggia i suoi fuori dal campo
Stefano Pioli ©LaPresse

Eccezion fatta per il Napoli infatti, squadra che sta letteralmente viaggiando a gonfie vele in questo avvio di stagione, anche gli altri maggiori club italiani stanno riuscendo a confermarsi in un campionato così complicato come quello della Serie A. La lotta Champions non a caso, resta più viva che mai, in quanto in soli sei punti sono racchiuse addirittura sei squadre. Nel mentre però, resta da dover fare presente che il Milan ha anche altre faccende di cui occuparsi: a cominciare proprio dai rinnovi di gente come Leao e Bennacer in primis.

Da Bennacer fino a Leao: ecco a che punto sono i rinnovi dei calciatori del Milan. La situazione

Seppure il Milan abbia già fatto tanto fino a questo momento, non basta soffermarsi esclusivamente sui successi ottenuti da parte dei rossoneri nell’arco dell’ultimo anno e mezzo, bensì, bisogna fare anche chiarezza sulla situazione del ‘Diavolo’ al difuori del campo. Restano moltissimi non a caso i giocatori del Milan che ad oggi non hanno ancora concordato il loro rinnovo assieme alla propria dirigenza.

Bennacer non è il solo del Milan ad essere in scadenza di contratto
Ismael Bennacer ©LaPresse

Pensiamo per esempio non soltanto a gente come Rafael Leao e Olivier Giroud in primis, ma anche a Bennacer. Gli ultimi due infatti – a differenza del primo che ha un contratto sottoscritto assieme al Milan sino al prossimo 2024 – si trovano ora come ora in scadenza, ipotesi per cui qualsiasi società potrebbe anche pensare di farsi avanti. Spetta dunque a Maldini e i suoi prendersi la responsabilità di sistemare il tutto, anche se dalle parti della Milano rossonera sarebbe già spuntata fuori un’altra ipotesi che rischierebbe di mettere seriamente ko l’Inter.

Calciomercato Inter, il Milan prova a farsi beffe dei nerazzurri: ecco che spunta fuori l’ipotesi Parisi

Con un Theo Hernandez che continua a regalare gioie in continuazione ai rossoneri, al punto da aver già raccolto 2 reti e 4 assist sino a questo momento, attenzione ai possibili assalti esteri per il giocatore (in maniera particolare al Psg). Sia in Spagna che in Francia, si parla addirittura di un assalto pressoché sicuro da parte dei parigini in estate (questa cosa vale anche per Leao). Quanto all’attuale terzino del Milan invece, il Psg potrebbe arrivare ad offrire come minimo 60 milioni di euro, con Maldini e i suoi che probabilmente direbbero no chiedendone una ottantina.

Il Milan pensa a Parisi come potenziale erede di Theo
Fabiano Parisi in azione ©LaPresse

La notizia che mette particolare pressione all’Inter è però un’altra: in quanto sarebbe proprio a quel punto che i rossoneri potrebbero arrivare a fiondarsi su Parisi come potenziale erede del francese. Il terzino di attuale proprietà dell’Empoli resta non a caso un giovane di grande prospettiva e che a dirla tutta, piace e non poco anche ad Ausilio. Qualora questa cosa dovesse essere seriamente confermata dunque, ecco che Marotta e tutto il resto della dirigenza nerazzurra finirebbero a quel punto per cogliere la notizia con grande dispiacere.