Centocinquanta milioni: Inter e Milan, doppio blitz

0
20

Nel calcio inglese spesso e volentieri circolano cifre molto alte. Per questo motivo club come il Manchester United sono molto temibili. L’Inter alza la guardia

Avere denaro e potere d’acquisto evidentemente favorisce la costruzione di squadre ad alto tasso tecnico e di valore con maggiore competitività e possibilità di ambire ai massimi traguardi. Il tutto passa quindi dall’arrivo dei migliori calciatori, spesso anche indebolendo la concorrenza.

Calciomercato Inter e Milan, guardia alta con lo United in agguato: da Bastoni a Leao
Pioli-e-Inzaghi © LaPresse

Ragionamenti che in Premier League possono applicare con grande facilità visto il livello sia economico che di appeal raggiunto dal movimento del calcio inglese, che spesso fa circolare cifre impressionanti nelle sessioni di calciomercato, a cui i club italiani difficilmente possono avvicinarsi. Per queste ragioni le big britanniche sono anche le più temibili per le squadre della nostra Serie A, Inter compresa che proprio nel 2021 dovette cedere alle lusinghe del Chelsea per Lukaku. Questa volta potrebbe essere un altro il club ad andare all’assalto di un gioiello dell’Inter. Si tratta del Manchester United di Erik ten Hag, squadra storica del calcio inglese, che ha bisogno di un restauro in diverse zone del campo. Terreno fertile i Red Devils potrebbero trovare in quel di Milano sia tra le fila dei nerazzurri che in quelle dei rivali rossoneri.

Calciomercato Inter e Milan, guardia alta con lo United in agguato: da Bastoni a Leao

Il nuovo Manchester United di ten Hag ha iniziato prendere forma in estate ma la squadra non è ancora completa. Dopo l’addio di Cristiano Ronaldo si è anche depotenziata in attacco dove servirà almeno un innesto di grande livello tra gennaio e giugno.

Calciomercato Inter e Milan, guardia alta con lo United in agguato: da Bastoni a Leao
Bastoni © LaPresse

Sfumato Gakpo (finito al Liverpool) ecco che i ‘Red Devils’ potrebbero anche tornare all’assalto di Rafael Leao in casa Milan. L’attaccante portoghese ha l’accordo in scadenza 2024 ed un rinnovo comunque non semplice viste le tante componenti in ballo e le cifre da inquadrare. Attaccante forte, veloce, con cambio passo, dribbling ed anche gol nelle corde: il classe 1999 lusitano potrebbe essere il perfetto erede di Cristiano Ronaldo, fermo restando la volontà del Milan di proseguire al suo fianco ancora per tanto tempo. D’altronde il Manchester United vorrebbe anche migliorare la difesa con un altro centrale di piede mancino, motivo per cui non è neanche escluso un blitz dall’altra parte di Milano anche per Alessandro Bastoni, anche lui in scadenza 2024 con l’Inter.

Il centrale interista è legatissimo ai colori nerazzurri e il club vorrebbe rinnovargli il contratto ma il mercato resta imprevedibile. Inoltre lo United potrebbe provare ad imbastire un doppio affare da 150 milioni di euro complessivi, nella speranza di soddisfare le due società.