Colpo de Vrij gratis: c’è l’annuncio ufficiale

0
20

Il centrale difensivo è in scadenza di contratto a giugno ma ha pretendenti da subito, intanto si prepara al ritorno in campo con l’Inter

Stefan de Vrij è uno dei grandi nomi che infiammeranno la sessione estiva di mercato del prossimo giugno, assieme a tutti gli altri calciatori in scadenza di contratto sui quali i rispettivi club hanno deciso di non voler reinvestire per il futuro.

de Vrij sul mercato, in dubbio contro il Napoli
Stefan de Vrij ©LaPresse

Nel caso specifico dell’olandese, la carenza di una certa costanza di prestazioni lo hanno fatto via via scivolare in basso nelle gerarchie di Simone Inzaghi. Per questo motivo la dirigenza, facendo due conti in tasca, ha preferito – almeno fino a questo momento – non trattare per il rinnovo. La probabilità che lasci a parametro zero l’Inter è dunque molto alta, così come alta à quella relativa alla caccia di un sostituto ugualmente svincolato ma di prospettiva. Inoltre, come dichiarato apertamente, l’intenzione di de Vrij è comunque quella di restare a Milano fino al termine della stagione.

Eppure, senza attendere necessariamente la finestra estiva, c’è qualche club estero che avrebbe iniziato a sfregarsi le mani non soltanto per riscaldarsi dal freddo invernale ma con la brama di mettere le mani su di lui sin da subito. È il caso del Feyenoord, militante nella Eredivisie olandese: fonti hanno riportato un netto riavvicinamento, poi prontamente stroncato dall’allenatore Arne Slot. Quest’ultimo avrebbe infatti espresso tutta la sua sfiducia verso un’operazione complicata come quella per de Vrij, così come Wijnaldum, per motivi prettamente economici. Entrambi, infatti, percepiscono stipendi che superano le aspettative di una realtà tutto sommato ancora piccola rispetto alle grandi del calcio europeo.

Non possiamo neanche pensare di avvicinarci agli stipendi che i calciatori guadagnano nei top club. Entrambi quei due nomi sono assolutamente irrealistici al momento. Sarebbe davvero impossibile arrivare a loro. Ma in ogni caso, in futuro, dovremo essere bravi ad attirare anche nomi del genere“, ha dichiarato Slot.

Verso Inter-Napoli: de Vrij e Brozovic in dubbio

Intanto, de Vrij come il resto del gruppo nerazzurro si prepara a scendere nuovamente in campo dopo la sosta Mondiale e quella natalizia. Il centrale olandese potrebbe essere ancora in dubbio per l’imminente sfida contro il Napoli di mercoledì sera, a causa di un problema che starebbe smaltendo.

Brozovic parte dalla panchina contro il Napoli
Marcelo Brozovic ©LaPresse

Una sorte simile potrebbe riceverla anche Marcelo Brozovic: il playmaker ha continuato ad allenarsi secondo schemi individuali preparati appositamente in chiave di un pronto recupero, dopo il problema al flessore accusato nella semifinale in Qatar. Inzaghi, dunque, sta preparando la sfida nel modo più cauto possibile per non correre rischi. Verosimilmente a comporre la cintura mediana ci saranno Mkhitaryan, Calhanoglu e Barella. Quanto alla coppia d’attacco, invece, potrebbe non esserci la ‘Lu-La’ dal primo minuto. Come accaduto nel corso delle due recenti amichevoli di Reggio Calabria e Reggio Emilia, Romelu Lukaku e Edin Dzeko lasceranno Lautaro Martinez ai box. L’obiettivo resta quello di battere l’avversaria allenata da Spalletti per accorciare la distanza dalla vetta della classifica di Serie A, contando su due figure che nelle ultime apparizioni sembrano aver avuto fame di gol. L’argentino partirà dalla panchina per poter essere reinserito in gruppo in modo graduale dopo la vittoria del Campionato del Mondo.