Trenta milioni sul tavolo: niente Inter, vuole il Milan

0
13275

Il calciatore è in scadenza di contratto e fa gola a tanti club, Inter compresa. Affare a forte rischio però. Il centrocampista francese vuole solo il Milan

Possiamo finalmente dirlo: la Serie A è ufficialmente ritornata. Una 16esima giornata nella quale non sono affatto mancate le sorprese: dove a sorprendere in primis è stata proprio la sconfitta maturata da parte della Lazio contro il Lecce…E non solo.

Gian Piero Gasperini ©LaPresse

Altra battuta d’arresto anche per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che dopo l’ultimo insuccesso patito in campionato – precisamente nello scorso 13 novembre proprio contro l’Inter per 2-3 – pare non voler ritrovare la vittoria. A testimonianza di ciò infatti, i bergamaschi non sono andati oltre il 2-2 di ieri in casa dello Spezia, dove, ci ha pensato solamente Mario Pasalic a pareggiare i conti a recupero inoltrato.

Tutt’altra storia invece per la squadra di Simone Inzaghi, che finalmente – eccezion fatta per l’Atalanta – riesce a vincere il suo primo vero e proprio scontro diretto in campionato. I nerazzurri si sono infatti imposti sul Napoli per 1-0 grazie alla rete del solito Edin Dzeko. Una vittoria che permette dunque all’Inter di rilanciarsi nella rincorsa scudetto, riducendo a -8 il distacco dai ‘partenopei’.

Unica nota dolente della serata? Senz’alcun ombra di dubbio quella di essersi ‘mangiati’ decisamente troppi gol: motivo per cui Marotta e Ausilio non possono far altro che tenere, nel mentre, uno sguardo rivolto ugualmente al mercato…Dove sono diversi i nomi che intrigano particolarmente Simone Inzaghi e tutto il resto dello staff tecnico nerazzurro.

Thuram e non solo: l’Inter osserva attentamente anche la situazione Aouar. Il focus su di lui

Centrocampista duttile, dinamico e soprattutto in grado di inserirsi. Con queste abilità, Houssem Aouar, attuale centrocampista dell’Olympique Lione, è infatti ormai da tempo riuscito a ‘stregare’ diversi club europei: facendosi puntare di fatto gli occhi addosso.

Il Betis offre 30 milioni complessivi per Aouar ma lui vuole il Milan
Houssem Aouar in azione ©LaPresse

Ad ingolosire ancor di più poi, è stato senz’alcun ombra di dubbio il suo contratto in scadenza (visto che il classe ’98 è legato ai francesi sino al prossimo giugno). Già da un paio d’anni, non a caso, diversi top club europei si erano fatti avanti per il giocatore: al punto che la Juventus su tutti fu ad un passo dall’acquistarlo.

Tralasciando questa cosa però, lo stesso centrocampista franco-algerino, oltre ad aver raccolto 1 gol e 7 presenze in stagione – dove non sta trovando particolarmente spazio per via dei continui rumors sul mercato, ma anche del suo nuovo infortunio accusato al quadricipite – è anche riuscito nell’intento di attirare il forte interesse da parte di Inter e Milan…Ma non solo. C’è infatti una grossa doppia novità in arrivo che rischia seriamente di porre fine al tutto. Ecco come stanno davvero le cose ora.

Calciomercato Inter, Aouar piace ma lui pensa ora come ora al Milan: c’è l’offerta del Betis nel frattempo

Houssem Aouar piace, e non poco tra l’altro, a mezza Italia praticamente. Come appena accennato infatti, il centrocampista franco-algerino è da tempo finito nei radar di alcuni club militanti in Serie A, come per esempio: Inter, Juventus, Milan…Ma anche Roma. Non è però questa la cosa che preoccupa. Perché diciamo questo? Ve lo sveliamo subito.

Niente Inter per Aouar: vuole il Milan ma c'è già l'offerta del Betis
Houssem Aouar ©LaPresse

Stando infatti a quanto riferito direttamente da ‘Revelo’ nelle ultime ore, il Real Betis si è, infatti, fatto avanti con un’offerta complessiva pari a 30 milioni di euro per il giocatore. Una proposta che prevede, verosimilmente, un ingaggio che si aggira attorno ai 2,5 milioni a stagione (tutto questo per i prossimi cinque anni). Tra l’altro poi, oltre alla percentuale del 30% sulla sua futura rivendita, è presente inoltre un bonus di 5 milioni di euro alla firma.

Al momento però, Houssem Aouar in primis non si è propriamente detto soddisfatto di questa cosa: al punto stesso che il calciatore ha già messo il Milan in cima alla lista delle proprie preferenze. Attesi dunque nuovi ed ulteriori aggiornamenti a riguardo: con la situazione che resta in continuo evolversi.