L’Inter si rilancia e compra sul mercato: affare fatto, lunedì le visite

0
24

La vittoria sul Napoli consente ai nerazzurri di accorciare dalla vetta e tenere quindi vive le speranze scudetto. Intanto chiuso un affare in prospettiva

L’Inter ha centrato il primo obiettivo di quest’inizio di 2023, ovvero battere la capolista Napoli che fino a ieri sera non aveva mai perso. Quella del ‘Meazza’ è stata una vittoria merirata, voluta a tutti i costi dalla squadra di Simone Inzaghi.

Inzaghi torna in corsa per lo scudetto
Simone Inzaghi ©LaPresse

La distanza dalla vetta resta ampia, 8 punti, ma un successo contro la prima della classe dà fiducia in ottica rincorsa rappresentando, forse, un punto di svolta per la propria stagione.

“Sono stati novanta e passa minuti di grandissima concentrazione – ha spiegato Inzaghi elogiando i suoi – Potevamo segnare già nel primo tempo. È stata una impresa battere il Napoli e questo ci deve dare tanta fiducia per il prosieguo della stagione. Nelle ultime dieci partite c’è stata solo la sconfitta con la Juventus, in mezzo una Champions fatta molto bene, non era semplice passare quel girone”.

Col Napoli Dzeko e compagni hanno vinto il secondo scontro diretto di questa annata, secondo consecutivo dopo i tre punti strappati a Bergamo contro l’Atalanta prima della pausa per il Mondiale in Qatar.

La gara del ‘Meazza’ ha dato inizio a quello che per la formazione di Inzaghi sarà un vero e proprio tour de force. In campo tornerà già sabato sera con la sfida in casa del Monza, poi Parma in Coppa Italia e derby col Milan in Arabia Saudita che avrà in palio la Supercoppa italiana.

Calciomercato Inter, tutto fatto per lo svedese Nezirevic

Nel frattempo Ausilio e il suo braccio destro Baccin non restano immobili sul calciomercato. Nessun colpo roboante, anche perché mancano i soldi, ma è tutto fatto per un rinforzo in prospettiva futura.

Inter, mani su Nezirevic
Nezirevic (foto Instagram)

Stando alle ultime indiscrezioni di ‘Sky Sport, il club di viale della Liberazione ha messo le mani sul terzino destro svedese Alem Nezirevic. Il classe 2004 giocava nel Motala ed è costato circa 200mila euro. Lunedì il ragazzo svolgerà le visite mediche per poi apporre la sua firma su un contratto di quattro anni.

Calciomercato Inter, Ciardi come Gnonto: accordo col Salisburgo

Per un talento che arriva, un altro che va. Parliamo di Alessandro Ciardi, promettente trequartista dell’under 17 nerazzurra.

Marotta si fa soffiare Ciardi
Giuseppe Marotta ©LaPresse

Come Gnonto, che a suo tempo scelse la Svizzera, Ciardi andrà via a costo zero poiche, essendo minorenne (è un classe 2007), è ancora sprovvisto di un contratto da professionista. A quanto pare l’intesa con il Salisburgo, proprietà Red Bull, è a un passo.