40 milioni di euro: derby Inter-Milan anche per il bomber del futuro

0
15

Uno sguardo al futuro col Milan nel destino. L’Inter nel ruolo di centravanti potrebbe anche mettere sotto osservazione un giovane talento accostato ai rossoneri 

La linea verde potrebbe essere quella da seguire per migliorare la rosa dell’Inter nella zona offensiva. Edin Dzeko contro il Napoli ha dimostrato ancora una volta di poter reggere il confronto con i colleghi più giovani ma l’intero reparto in estate potrebbe subire qualche cambiamento.

Calciomercato Inter, anche i nerazzurri potrebbero pensare a Balogun: l'attaccante che piace al Milan
Simone Inzaghi ©LaPresse

Il bosniaco per ora è in scadenza e comunque molto avanti con l’età mentre Joaquin Correa finora è stato un flop. Lukaku dal canto suo dovrà dare una scossa visto il prestito dal Chelsea, mentre la grande certezza sembra rappresentata da Lautaro Martinez. Alla luce del quadro attuale, con qualche possibile addio, va tenuta in considerazione l’idea di andare a puntellare il reparto d’attacco con un nuovo bomber giovane e da poter far esplodere nel contesto attuale. In questo senso un nome per la linea verde dell’Inter potrebbe incrociarsi con i cugini del Milan, che a loro volta sono a caccia di un nuovo attaccante vista l’età degli attuali interpreti. Nello specifico ai rossoneri piace Folarin Balogun, nato negli Stati Uniti ma nazionale under 21 inglese, un baby bomber di proprietà dell’Arsenal che sta raccogliendo ampi consensi con la maglia del Reims.

Calciomercato Inter, anche i nerazzurri potrebbero pensare a Balogun: l’attaccante che piace al Milan

In Francia Balogun ha già messo a referto 10 gol in 16 presenze di Ligue 1, certificando una crescita esponenziale che lo rende estremamente appetibile per il Milan ma anche per l’Inter che pure ha bisogno di ringiovanire l’attacco.

Calciomercato Inter, anche i nerazzurri potrebbero pensare a Balogun: l'attaccante che piace al Milan
Folarin Balogun ©LaPresse

Un affare per entrambe non semplice vista la durata del contratto con i ‘Gunners’ in scadenza 2025, ma anche per il rendimento altissimo mostrato col Reims che potrebbe spingere gli inglesi ad alzare il prezzo di cartellino oltre che provare a blindarlo. 178 cm quindi un bomber non particolarmente possente dal punto di vista fisico ma piuttosto rapido e con uno spiccato senso del gol che lo sta portando ad essere una delle grandi sorprese del campionato francese. L’Arsenal, al momento del rientro dal prestito dai transalpini, potrebbe chiedere non meno di 40 milioni di euro. Una bottega sempre carissima e che sa valorizzare al meglio i giovani, generalmente puntandoci anche forte con la prima squadra. Ostacoli tutti molto complessi da superare per chiunque voglia provare ad arrivare a Balogun, e quindi anche per Milan ed Inter.