45 milioni di euro: l’addio all’Inter diventa doppio

0
14

Dopo esser sfumato Alcaraz, l’Inter potrebbe perdere l’occasione di mettere le mani su un altro importante obiettivo per il centrocampo del futuro

L’ufficialità dell’acquisto da parte del Southampton delle prestazioni sportive del centrocampista argentino Carlos Alcaraz per 13,6 milioni di euro destinati alle casse del Racing Club, lo stesso ex proprietario di Lautaro Martinez, distrugge le speranze dell’Inter di mettere le mani su uno dei talenti sudamericani in ascesa nel recente passato.

Inzaghi preoccupato, sfuma anche Musah
Simone Inzaghi ©LaPresse

L’operazione è stata conclusa nella giornata di ieri, come anche raccontato dalle firme di ‘interlive.it‘, dopo una trattativa che ha avuto decorso breve. I nerazzurri, da settimane interessati al suo profilo, non hanno infatti presentato alcuna offerta concreta al club di Avellaneda che dunque ha virato sulla Premier League. Così per Giuseppe Marotta si tratta dell’ennesima disfatta sul mercato, ma non certo per sua volontà. Le priorità sono evidentemente altre: soprattutto chiudere i rinnovi di contratto di Milan Skriniar, Edin Dzeko e discutere del prolungamento di Alessandro Bastoni. Ma anche guardare con occhio critico tra le mura amiche, nel tentativo di liberare slot utili per la prossima stagione. E di conseguenza inserire qualche volto nuovo utile alla causa nerazzurra, ipotizzando Simone Inzaghi ancora in panchina nonostante i vari dubbi sulla sua permanenza. Volto che potrebbe non essere neppure quello di Yunus Musah, mediano statunitense sotto contratto con il Valencia.

Calciomercato Inter, dopo Alcaraz sfuma Musah

Indicato come uno degli obiettivi principali dell’Inter per il prossimo futuro, viste anche le difficoltà di ambientamento ed inserimento di Kristjan Asllani negli schemi del tecnico piacentino, Musah ha fatto bene con la sua Nazionale nel corso del Campionato del Mondo in Qatar e ha attirato diverse attenzioni su di sé.

Musah sfuma per l'Inter, obiettivo in Premier
Yunus Musah ©LaPresse

Specialmente dalla stessa Premier League che ha strappato Alcaraz. Alcune big del campionato inglese starebbero infatti accelerando i movimenti sul mercato nel tentativo di accontentare le richieste del club spagnolo per una cifra di almeno 30 milioni. Sempre che Gennaro Gattuso sia disposto a fare sconti. Il valore del cartellino di Musah è infatti di almeno 45 milioni di euro per il tecnico calabrese, intenzionato certamente a venire incontro alle esigenze economiche della società ma indisposto a cedere un profilo tanto appetibile a società finanziariamente in salute.