Affare Inter in Brasile: blitz improvviso da 18 milioni

0
16

L’Inter teneva d’occhio con grande interesse già da qualche mese un terzino che gioca in Brasile. Ma un blitz inaspettato potrebbe aver già rovinato i piani dei dirigenti nerazzurri

Gli osservatori dell’Inter studiavano da tempo le prestazioni in Brasile di Abner Vinicius da Silva Santos, classe 2000. Abner viene dal settore giovanile del club della sua città natale, il Grêmio Desportivo Prudente. Ha poi giocato del Mogi Mirim, prima di passare al Ponte Preta, nel Campeonato Paulista.

Colpo in Brasile, l'Inter si arrende
Marotta e Ausilio ©LaPresse

Nel luglio 2019, il ragazzo è passato all’Athletico Paranaense firmando un contratto di cinque anni per una quota record nella storia del club brasiliano. Ha partecipato alle Olimpiadi del 2020 con la maglia del Brasile Under-23.

Abner è un terzino sinistro, finito l’anno scorso in molte liste dei migliori under-25 del mondo. Per gli osservatori dell’Inter, si trattava di un prospetto da seguire attentamente, e magari da prendere nel 2024, quando sarebbe scaduto il suo contratto con la squadra brasiliana. Tuttavia l’affare in prospettiva in Brasile dell’Inter è destinato a fallire: sul terzino è infatti piombato il Real Betis. L’affare dovrebbe concludersi nei prossimi giorni, come annunciato da calciomercato.it.

In realtà, il Real Betis è una delle squadre spagnole più vivaci sul mercato in questo momento. La squadra deve infatti trovare un sostituto per Álex Moreno, giocatore passato all’Aston Villa, fortemente voluto da Unai Emery. Dopo quasi quattro stagioni in verdeblanco, il difensore catalano ha lasciato il Betis per circa 15 milioni di euro. Così i dirigenti del Betis si sono subito dati da fare per concludere nuovi affari in entrata. Target principale: il mercato brasiliano.

Colpo in Brasile: l’Inter perde il terzino

In Spagna sono certi che Abner da Silva Santos sarà il sostituto di Álex Moreno. Si dice infatti che il direttore sportivo Antonio Cordón sia volato in Brasile per soffiare il classe 2000 all’Inter.

Colpo in Brasile, l'Inter si arrende
Abner ©LaPresse

Il laterale sinistro non è uno sconosciuto: ha brillato ai Giochi Olimpici in Brasile (vincendo l’oro olimpico), e ha già disputato moltissime partite da professionista nel campionato verdeoro, mettendo a segno quattro goal e nove assist.

Non si conoscono ancora con precisione i dettagli economici dell’operazione. Calciomercato.it parla di 12 milioni di euro più 10% sulla prossima rivendita. Dopo la firma di Abner, il Real Betis Balompié proverà a prendere altri calciatori brasiliani a basso costo.

E, ovviamente, il club spagnolo proverà anche a vendere. L’Internacional de Porto Alegre potrebbe infatti prendere l’attaccante Willian José. Intanto la squadra è in Arabia Saudita, dove giocherà la semifinale di Coppa contro il Barcellona.

Affari brasiliani

L’Inter monitora sempre con interesse il mercato sudamericano. Osservatori del club sono fissi in Argentina e in Brasile (come dimostra l’affare sfumato Alcaraz). Da tempo, per esempio si segue da vicino Lucas Silva del Cruzeiro. Il centrocampista ha esperienza (è stato anche nel Real) ed è un nome a prezzo piuttosto contenuto per puntellare la rosa. Potrebbe essere l’erede di Gagliardini, l’anno prossimo.

L’altro nome che piace è quello di Robert Renan, un difensore centrale mancino classe 2003, che gioca nel Corinthians. Anche lui è nel giro della Selesao: ha già giocato con l’Under-18 e l’Under-20.

Ultimo nome seguito è quello di Victor Hugo Gomes Silva (un classe 2004), centrocampista del Flamengo. Nato come trequartista, Victor Hugo è passato negli ultimi mesi a giocare come centrocampista difensivo. Sembra bravo nelle progressioni e nelle verticalizzazioni.