Skriniar e l’addio all’Inter: comunicato UFFICIALE

0
37

L’addio di Milan Skriniar all’Inter non è ancora ufficiale, ma la curva sa già come comportarsi nei confronti del calciatore: arriva il comunicato della Nord

Nei giorni scorsi ci si è domandati come si sarebbe comportata la curva (ora riunita) dell’Inter nei confronti di Milan Skriniar. L’ambiente non è contento della situazione e c’è molto nervosismo.

Skriniar: comunicato ufficiale della curva
Milan Skriniar – interlive.it

La decisione del difensore slovacco di rifiutare l’offerta di rinnovo dell’Inter ha destabilizzato non solo la dirigenza nerazzurra ma anche i tifosi. Ma oggi la Curva Nord è intervenuta con un comunicato ufficiale a proposito del possibile addio e dell’atteggiamento da avere allo stadio nei confronti del difensore e capitano.

Oggi è il giorno del ritorno dei Campioni che, Skriniar compreso, ci hanno donato una soddisfazione che vale una stagione. La Nord ci tiene a comunicare che si dedicherà unicamente ai festeggiamenti, prima e durante la partita“, ecco cosa si legge nel comunicato ufficiale diramato dalla Curva Nord. “Tutte le valutazioni sulla sua condotta morale sono rimandate al momento in cui sarà definita la scelta per il suo futuro che insindacabilmente ne definirà lo spessore umano e la sua personale scala di valori“.

Quindi, per ora, i tifosi della curva scelgono di sospendere il giudizio e di offrire a Skriniar la possibilità di chiarirsi su una situazione che, per molti versi, delude profondamente la piazza. Skriniar, in passato, ha baciato la maglia, ha affermato di voler diventare un simbolo interista, e ora è lontanissimo dal cuore dei tifosi a causa delle voci che lo vedono in partenza, già promesso al PSG. Ma dato che non c’è ancora nulla di ufficiale, gli esponenti della Nord riunita non vogliono contestare il difensore né giudicarlo senza avere a disposizione tutti gli elementi per valutare la situazione.

Per queste ragioni“, continua il comunicato, “invitiamo tutti il popolo interista a trattarlo ancora una volta con il rispetto che il professionista che si è dimostrato essere e si è meritato fino ad oggi“. E in conclusione, la curva scrive: “Ci preme sottolineare questo a fronte delle tante segnalazioni e inviti ricevuti per prendere una posizione netta contro il nostro giocatore“.

La Curva Nord dirama un comunicato ufficiale sul possibile addio di Skriniar

Quindi, le valutazioni della Curva Nord sulla condotta morale di Skriniar sono rimandate. I tifosi sono invitati a non fischiarlo né a criticarlo. Le voci non dovranno destabilizzare ulteriormente l’ambiente. Anche se l’addio di Skriniar è ormai quasi certo, gli ultras interisti non vogliono che questa brutta storia rovini il clima di festa che si respirerà stasera al Meazza. I tifosi nerazzurri vogliono accogliere la squadra fuori dallo stadio per celebrare il trionfo di Riyadh nel derby contro il Milan valevole per la Supercoppa italiana. Il messaggio della Curva Nord Milano, diramato attraverso il solito organo social, ovvero la pagina Facebook l’Urlo della Nord, è inequivocabile.

Skriniar, striscione
Striscione – interlive.it

La Curva Nord ha dunque deciso quale accoglienza tributare al capitano Milan Skriniar. Stasera lo slovacco sarà trattato con gratitudine e rispetto. Il giudizio sul suo comportamento nei confronti della maglia, della società e dei tifosi è rimandato al momento in cui la situazione sarà più chiara e lo stesso calciatore si farà avanti per spiegare le proprie ragioni o le proprie intenzioni. E se non parlerà, il suo silenzio sarà comunque giudicato severamente.

Nei giorni scorsi la Curva aveva dedicato a Skriniar messaggi d’amore e striscioni. “Skriniar resta a Milano, sei il nostro capitano”, si è letto nella partita contro l’Hellas Verona. Anche la posizione della dirigenza sembra simile a quella dei tifosi: per finire la stagione serve tutta la squadra, e serve anche Skriniar. A giugno, o in caso di partenza anticipata, lo slovacco sarà ringraziato per quello che ha fatto in passato, ma poi l’Inter dovrà anche togliersi qualche sassolino dalla scarpa.