Dal Milan all’Inter, scambio alla pari per Morata

0
1

Lo spagnolo potrebbe tornare in Italia non in direzione Torino bensì con destinazione Milano. Su di lui resta forte il Milan ma occhio al tentativo nerazzurro

Altre due giornate al termine di questo campionato e poi sarà nuovamente tempo di calciomercato. Sia Inter che Milan restano, infatti, alla costante ricerca di un nuovo attaccante. Occhio perché un nome che potrebbe fare al caso sia di una che dell’altra società potrebbe essere quello di Alvaro Morata.

Occhio all'idea di scambio Correa-Morata
Alvaro Morata (LaPresse) – interlive.it

Da tempo il centravanti spagnolo è, ormai, finito al centro di alcuni rumors di mercato. Nella scorsa finestra di calciomercato si è, infatti, incominciato a pensare che l’ex Juventus potesse levare anzitempo le tende da Madrid: scenario che, almeno per il momento, non si è ancora verificato.

Ad ogni modo, però, più trascorrono i giorni e più Alvaro Morata pare allontanarsi, di volta in volta, dalla Spagna. Questo sicuramente per via del suo contratto in scadenza nel 2024.

Diversi i club – Milan incluso – che, sino ad oggi, hanno già incominciato a farci su un pensierino sul classe ’92: con quest’ultimo che, come già accaduto negli scorsi anni, non ha per nulla migliorato il proprio feeling assieme al tecnico dei ‘Colchoneros’, niente meno che Diego Simeone.

Ad essere sinceri, i due non hanno mai e poi mai legato nel miglior modo possibile tant’è che, spesso e volentieri, Morata è partito per più e più volte dalla panchina nel corso di questa stagione.

Nonostante ciò, il buon centravanti spagnolo è comunque stato in grado di mettere a referto 15 reti e 3 assist: numeri che hanno attirato non soltanto l’attenzione da parte dei rossoneri ma anche quella di qualche altra società.

In tal senso, occhio perché a poter compiere un tentativo nei suoi confronti nel corso della prossima estate potrebbe essere proprio l’Inter. Ecco come.

Calciomercato Inter, Marotta può provare ad anticipare il Milan per Morata: spunta l’idea di scambio con Correa

Pur essendo finito nei radar del Milan, potrebbero essere proprio i dirigenti dell’Inter a provare ad anticipare i loro acerrimi rivali per Alvaro Morata.

Joaquin Correa (LaPresse) – interlive.it

Il centravanti spagnolo resta, infatti, da dover considerarsi in uscita dall’Atletico Madrid: club col quale detiene, peraltro, un contratto con data di validità sino a giugno 2024.

Marotta lo conosce molto bene avendoci avuto a che fare già in passato quando ancora entrambi in forza alla Juventus ed è per questo che, nutrendo particolare stima calcistica nei confronti di Morata, potrebbe provare a suggerirlo al resto della dirigenza nerazzurra.

C’è da dire che i primi a poter sentirsi soddisfatti di questa cosa potrebbero essere proprio i dirigenti dell’Atletico Madrid: società che punterà a cedere il classe ’92 nel corso della prossima estate non solo per via del suo contratto che a breve comincerà ad essere prossimo alla scadenza ma anche per poter liberarsi del suo ingaggio da circa 10 milioni a stagione.

Potrebbero essere, dunque, proprio i suoi intermediari a proporre all’Inter – date le esigenze offensive dei nerazzurri – un presunto scambio Correa-Morata.

Chi potrebbe, magari, provare a dare un po’ più di credibilità a questa potenziale operazione? Sicuramente l’attuale tecnico dei ‘Colchoneros’, Diego Simeone, nientemeno che connazionale del ‘Tucu’.

Peraltro, l’Atletico dispone già di numerosissimi calciatori argentini all’interno del proprio roster. L’ex Juve, dal canto proprio, è rimasto invece legatissimo all’Italia possedendo, inoltre, una moglie di nazionalità italiana, tra l’altro seguitissima sui social.