All’Inter per sostituire Dumfries: la firma ora è ufficiale

Il calciatore era stato indiziato come potenziale sostituto dell’olandese a partire dalla prossima stagione, arriva la firma nel momento migliore dell’Inter 

Giunto a Milano con la voglia di crescere ancora dopo esser stato affibbiato della fascia di capitano dal gruppo del PSV, Denzel Dumfries ha conquistato rapidamente la fiducia di Simone Inzaghi nel corso della scorsa stagione. Quindi, a suon di altrettante buone prestazioni, ha iniziato a raccogliere i frutti del proprio lavoro all’Inter anche nella stagione attuale vicina alla sua conclusione.

Dalot post Dumfries, niente da fare: il portoghese firma il rinnovo
Denzel Dumfries, esterno destro dell’Inter possibile partente in estate (LaPresse) – interlive.it

Nel corso della stessa, Dumfries ha avuto modo di testare con mano per la prima volta dopo diverso tempo anche il suono delle voci di mercato sul suo conto. Piazze importanti, del calibro di Barcellona, Bayern Monaco, Tottenham e Chelsea, galvanizzate dall’idea di avere tra i ranghi un calciatore dotato fisicamente e sempre più perfezionista anche a livello tecnico.

Offrire Dumfries sul mercato vorrebbe dire per l’Inter soltanto una cosa: valutazione da non meno di 40 milioni di euro per massimizzare la plusvalenza, scacciando anche tutte le eventuali pretendenti che non potrebbero arrivare a cifre simili. Una forma di scrematura necessaria, per un calciatore che ha comunque la sua importanza negli schemi di Inzaghi.

Calciomercato, l’erede di Dumfries firma il rinnovo e resta in Premier

Per l’amministratore delegato Giuseppe Marotta nessuno è incedibile, ma trovare un profilo simile all’olandese non è impresa semplice. Sul mercato l’Inter ha tentato di muoversi nel mare di incertezze che offre, eppure non ha trovato molte opzioni di rilievo. Una di queste sembrava essere anche vicina all’addio dal suo club in estate, ma un nuovo dettaglio ha funzionato in favore della sua riconferma.

Dalot post Dumfries, niente da fare: il portoghese firma il rinnovo
Diogo Dalot, esterno destro del Manchester United accostato all’Inter (LaPresse) – interlive.it

Si tratta dell’esterno destro Diogo Dalot, ex Milan, fresco di rinnovo di contratto con il Manchester United. Il calciatore ha atteso l’ultimo momento utile della stagione per discutere faccia a faccia con la dirigenza inglese in relazione alle condizioni dell’affare, per un’altra stagione ancora. Al termine della prossima, dunque, è possibile che il Nazionale portoghese potrebbe ritornare sul mercato dei parametri zero salvo che lo United non decida di venderlo per ricavare il minimo indispensabile dal suo cartellino.

 

Impostazioni privacy