Affondo inglese, salta tutto con l’Inter

Nuove sirene in arrivo dalla Premier per il forte centravanti monitorato con particolare attenzione anche dai nerazzurri. Inter ora in guai seri

Più trascorrono i giorni e più ci avviciniamo, man mano, all’apertura ufficiale della prossima finestra di calciomercato estiva: sessione della quale, come da suo solito ormai, si faranno da padrona innumerevoli club che quest’oggi militano in Premier League.

Todd Boehly, presidente del Chelsea (LaPresse) – interlive.it

Chelsea a parte infatti, club che dall’arrivo del presidente Todd Boehly ha speso oltre 600 milioni di euro dalle loro ultime due campagne acquisti, vi sono anche tante altre società che, da un momento all’altro, sono pronte ad andare all’assalto di un qualsiasi e determinato calciatore.

Non c’è neanche da nasconderlo. Al giorno d’oggi, è il loro il campionato più competitivo al mondo e che, oltre a garantire un tasso tecnico altissimo – per non dire fuori dal comune – non ha rivali nemmeno sotto l’aspetto economico, a maggior ragione.

Sono proprio questi alcuni degli innumerevoli motivi per cui, non a caso, la stragrande maggioranza dei calciatori sogna, nel pieno vivo della propria carriera, di arrivare a giocare un giorno nel campionato inglese.

Riavvolgendo il filo del discorso invece, e tornando al fatto che il Chelsea è pronto a farsi da padrone nella prossima finestra di calciomercato estivo, un altro club che darà sicuramente filo da torcere ai ‘Blues’ non può che non essere il Manchester United.

Anche i ‘Red Devils’, ad essere sinceri, sono alla disperata ricerca di nuovi rinforzi ed ora, per via della situazioni contrattuale di alcuni dei loro attuali tesserati, ecco che potrebbero – da un momento all’altro – finire per tornare alla carica per un osservato speciale tenuto in fortissima considerazione dall’Inter. Stiamo parlando di Marcus Thuram.

Calciomercato Inter, affare in salita per Thuram: occhio ad un nuovo tentativo del Manchester United

Se c’è un club, Inter a parte, che nel corso dei prossimi mesi potrebbe finire per tornare nuovamente alla carica di Marcus Thuram, quello è sicuramente il Manchester United.

Marcus Thuram (LaPresse) – interlive.it

Complici le situazioni riguardanti i contratti di Anthony Martial e Marcus Rashford – entrambi in scadenza nel 2024 ed il cui addio, questo vale per tutti e due, non è per niente da escludere (anzi, per il primo si è ormai certi) – gli stessi ‘Red Devils’ potrebbero, dal nulla, tornare all’assalto di Marcus Thuram.

Già negli scorsi mesi, infatti, il nome del classe ’97 – con tanto di passaporto italiano – era finito per essere accostato al fianco della squadra di Erik Ten Hag.

Ora, a distanza di un po’ di tempo, ecco che lo stesso Manchester United potrebbe anche finire per tornare alla carica per Thuram, calciatore che è in scadenza di contratto col Borussia M’Gladbach ed il cui addio è ormai certo.

In quel caso, a rimetterci a tutti gli effetti, sarebbe proprio l’Inter: società che già negli scorsi mesi ha messo a disposizione del francese un contratto da 5 milioni di euro netti a stagione e per cui Marotta e Ausilio attendono ancora una risposta.

Il figlio d’arte dell’ex Campione del Mondo, Lilian Thuram, sta infatti prendendo tempo e valutando tutta una serie di altre proposte prima di dire si o meno al suo presunto approdo in quel di Milano.

Impostazioni privacy