L’Inter si tira fuori: accordo con la Juventus

C’è chi parla di un accordo già fatto con la Juventus, e chi invece pensa che presto potrebbe partire un’asta: in ogni caso, l’Inter, almeno per ora, sembra destinata a tirarsi fuori

L’Inter non può e non vuole partecipare ad aste: non è il momento per incaponirsi su un solo nome. L’obiettivo piaceva e piace ancora, ma Beppe Marotta potrebbe essersi già tirato fuori, mentre sopraggiunge la notizia di un possibile accordo fra il giocatore e la Juventus.

Allegri vuole un centrocampista italiano di qualità
Massimiliano Allegri (LaPresse) – interlive.it

Davide Frattesi piace in Italia e all’estero, e al Sassuolo si fregano le mani puntando a un’asta. Per qualcuno il centrocampista nato a Roma sarebbe vicinissimo alla Juve. L’impressione è che in realtà sia tutto ancora aperto. Dopo che nell’ultima settimana si è parlato insistentemente dell’interesse di Juve, Roma, Milan e Inter, ora spunta anche il nome della Lazio.

Secondo alcuni giornali della Capitale, Lotito non starebbe infatti trattando esclusivamente Domenico Berardi con Carnevali: l’idea del presidente biancoceleste sarebbe quella di concludere il prima possibile un doppio colpo dal Sassuolo. E di fatti, alla Lazio, oltre un attaccante, serve anche un rinforzo di qualità in mediana.

Chi meglio di Frattesi? Il ragazzo piace moltissimo a Sarri. Ma Lotito non è uno che sborsa così facilmente. E qui il problema è doppio, dato che le pretese del club neroverde sono, non solo dal punto di vista di Lotito, altissime.

Com’è noto, Carnevali non scenderà sotto i 35 milioni di euro per il cartellino del centrocampista classe 1999. Anzi, il Sassuolo spera che possa partire un’asta. E proprio in questo specifico caso, l’Inter sarebbe costretta a chiamarsi fuori a priori, lasciando così a Juve, Roma o Lazio l’opportunità di raggiungere un accordo con Frattesi.

Accordo con la Juve o assalto della Lazio: l’Inter si chiama fuori

Dove andrà a finire la prossima stagione il calciatore finora più ambito della Serie A in questa prima fase del mercato? Carnevali aveva spiegato che, fino a poco tempo fa, gli erano giunte offerte solo dall’Inghilterra. E con quelle sue dichiarazioni ha costretto i club italiani a farsi avanti.

Frattesi più vicino alla Juventus
Davide Frattesi (LaPresse) – interlive.it

Stando a TuttoSport, Frattesi potrebbe essere molto vicino alla Juve. Il quotidiano sportivo torinese parla di un’intesa di massima tra calciatore e bianconeri. La Juventus avrebbe insomma presentato un’offerta ai suoi procuratori, con una chiara proposta contrattuale. E Frattesi avrebbe risposto di esserne contento.

Convinto il giocatore, resterebbe però la parte più difficile: accordarsi con il Sassuolo, e sperare che il prezzo non si alzi ancora per l’intromissione delle due romane o di qualche squadra di Premier. No, “non sarà un’operazione semplice“, per nessuno, come scrive il quotidiano sportivo. Carnevali, finora, ha sempre venduto a carissimo prezzo i suoi calciatori, e non farà eccezioni per il centrocampista.

Il centrocampista che l’Inter può permettersi

L’Inter ha parlato con Carnevali lunedì scorso, e da quel momento si è fermata. Sempre lunedì, il nuovo duo del mercato bianconero formato da Calvo e Manna ha presentato una proposta per Frattesi.

Inter su Frattesi solo con Brozovic in uscita
Brozovic (LaPresse) – interlive.it

Calvo e Manna vogliono mettere sul piatto diversi giovani, così come voleva fare l’Inter. Ma forse il Sassuolo preferisce le proposte juventine. Pare infatti che Dionisi abbia espressamente chiesto alla sua dirigenza di far arrivare il difensore De Winter. E sembra che anche Allegri sia pronto a spendersi in prima persona per convincere Frattesi a passare in bianconero.

E l’Inter come si comporterà? Fondamentalmente, resterà a guardare. Almeno per quanto riguarda Frattesi. Senza l’uscita di Brozovic, la dirigenza nerazzurra non investirà su un centrocampista. Quindi i nomi di Frattesi, Savic e Kessié sono inevitabilmente connessi all’incognita del futuro del croato.

In ogni caso, l’Inter si muoverà sul mercato per trovare un nuovo centrocampista, ma senza spendere grosse cifre. Si tratta di sostituire Gagliardini. In squadra potrebbero anche entrare due giovani, cioè Fabbian e Agoumé, ma pare comunque che Marotta voglia portare a Milano un centrocampista duttile e d’esperienza. Il preferito, al momento, è Pereyra, in scadenza il 30 giugno con l’Udinese.

Impostazioni privacy