Onana via solo per un’offerta monstre: si cerca un portiere a prescindere

L’Inter sta cercando un nuovo portiere, ma questo non significa per forza che André Onana sia in uscita: il camerunense si muoverebbe solo a fronte di un’offerta monstre

Il Chelsea vuole con tutte le proprie forze Onana, ma l’Inter non lo cederà a cuor leggero: se non saranno soddisfatte le (alte) pretese nerazzurre, il camerunense non lascerà Milano. E intanto il prezzo continua a salire. Sull’ex Ajax sta per piombare anche il Manchester United, deciso a irrompere nella corsa di mercato per il portiere.

Onana: cessione non certa
Onana trattiene Haaland (LaPresse) – interlive.it

André Onana è nei radar di molti top-club. Davanti a tutti c’è il Chelsea, ma continuano a essere vigili anche il Newcastle e il Barcellona. La novità riguarda la volontà di mister Erik ten Hag di trovare un erede per David de Gea. Il portiere titolare dei Red Devils è stato un po’ troppo discontinuo nella stagione appena conclusa, e per questo lo United vorrebbe assicurarsi un portierone affidabile.

L’Inter intanto sta continuando a ricercare sul mercato un nuovo portiere. Ciò viene interpretato da più parti come una strategia conservativa in vista di un’ormai sicura cessione del suo portiere titolare. La verità è che l’Inter non ha mai messo in conto di perdere Onana se non di fronte a un’offerta monstre. Ciononostante, nella prossima stagione dovrà entrare in squadra un nuovo portiere affidabile.

I motivi che spingono in questa direzione sono due. Il primo è che Handanovic non è ancora stato rinnovato, e non c’è alcuna sicurezza che lo sloveno possa continuare ad alti livelli pur prolungando. Il secondo è che l’anno prossimo c’è in programma la Coppa d’Africa, e Onana potrebbe essere convocato, nonostante i suoi problemi con la federazione e con l’allenatore.

Onana: offerta monstre o permanenza, ma con incognita Coppa d’Africa

Sia il Chelsea che il Manchester United, intanto, stanno sondando anche un’alternativa a Onana, a riprova che il portiere interista non è un obiettivo così facile da aggiudicarsi. I Blues e i Red Devils seguono Diogo Costa del Porto. Secondo il Guardian, la firma di Onana per il Chelsea risolverebbe una situazione molto delicata per la squadra inglese, che ormai non ha più molta fiducia in Kepa Arrizabalaga e Édouard Mendy.

Onana: via solo per un'offerta sopra i 50 milioni
Onana e Lautaro (LaPresse) – interlive.it

Entrambi i portieri sono in vendita, ma sarà difficile piazzare Kepa, che ha un ingaggio altissimo. Invece Mendy, che ha perso il posto a favore dello spagnolo la scorsa stagione, potrebbe far gola a molti più club. Sempre secondo il Guardian il Chelsea avrebbe messo nel mirino anche Mike Maignan del Milan e Giorgi Mamardashvili del Valencia.

In ogni caso, l’Inter preferirebbe comunque cedere Onana al Chelsea, in modo da poter inserire nella trattativa anche Lukaku. Quanto ad Onana, il portiere ha già fatto capire di voler rimanere all’Inter. Ma chi sceglierebbe fra Chelsea e United? Non è dato saperlo. Probabilmente, per via delle coppe, è possibile figurarsi che potrebbe preferire giocare all’Old Trafford.

Qualora arrivasse davvero l’offerta monstre per Onana, cioè un assegno superiore ai 50 milioni, i nerazzurri investirebbero subito su Vicario. Le alternative sondate sono Mamardashvili e David Raya del Brentford, obiettivo anche del Tottenham.

Occhio a Trubin dello Shakhtar Donetsk

Potrebbe essere fatto qualche sondaggio anche per Dominik Livakovic, portiere della Dinamo Zagabria e della nazionale croata, con cui si è laureato vicecampione del mondo nel 2018.

Trupin: obiettivo dell'Inter
Trupin (LaPresse) – interlive.it

Un ultimo nome che potrebbe essere preso in considerazione dall’Inter, anche nel caso di non cessione di Onana, è quello di Trubin, ventunenne ucraino, tesserato dallo Shakhtar. Gli interisti se lo ricordano bene: giovanissimo parò tutto contro i nerazzurri. Nel suo club è secondo portiere, ma è in evidente crescita.

Fisicamente e mentalmente sembra già pronto: imponente, sicuro, abile nelle uscite basse e nell’impostazione del gioco. Potrebbe essere un bell’up-grade rispetto all’ultimo Handanovic. Con 15 milioni si prende.

Impostazioni privacy