Marotta fiuta il colpaccio a zero nel 2024: ‘scippo’ alla rivale

L’ad dell’Inter è sempre attento nello scrutare nuovi ed importanti affari gratuiti. Questa volta, il mega colpo può giungere direttamente dalla Serie A. La situazione

Discorso Champions ormai archiviato, con tanto di stagione terminata a tutti gli effetti, in casa Inter è tempo di guardare al futuro e di pensare, dunque, alla stagione che verrà.

Beppe Marotta (LaPresse) – interlive.it

Come ormai risaputo, però, gran parte dei successi giungono anche e soprattutto in base alla campagna acquisti che una qualsiasi squadra è in grado di compiere al sorgere di una determinata annata ed in questo, Marotta, si sta dimostrando un vero e proprio maestro da anni.

Già all’epoca della Juventus, infatti, quello che è, ad oggi, l’attuale amministratore delegato dell’Inter fu in grado di portare a termine veri e propri affari sbalorditivi, il tutto a titolo prettamente gratuito.

Pensiamo, ad esempio, all’operazione Pogba: colui che venne rilevato a parametro zero al Manchester United per poi essere venduto nuovamente agli stessi ‘Red Devils’ qualche stagione più tardi per la bellezza di 105 milioni di euro + 5 di bonus (manco a dirlo, il francese è poi tornato, a distanza di qualche anno, a vestire nuovamente la casacca bianconera).

Anche vero, però, che lo stesso Marotta è poi stato in grado di confermarsi a grandi livelli anche in quel di Appiano portando, di fatto, a termine altre importanti operazioni a zero.

Su tutti, vengono più facilmente in mente quelle di Onana e Mkhitaryan, ma anche quella di Lukaku: venduto due stagioni fa al Chelsea per circa 115-120 milioni per poi tornare, un anno dopo, a Milano tramite la via del prestito da 8 milioni + un massimo di 5 di bonus.

Ora, un’altra opportunità che, ben presto, potrebbe anche ripresentarsi sul mercato, è quella di Piotr Zielinski: in scadenza nel 2024.

Calciomercato Inter, Marotta fiuta l’affare Zielinski a zero nel 2024: occhio al blitz in caso di mancato rinnovo

Complice il suo contratto in scadenza nel 2024, Piotr Zielinski ha inevitabilmente attirato l’attenzione di innumerevoli club, Inter inclusa.

Se Zielinski resta al Napoli e non rinnova, Marotta può provarci nel 2024
Piotr Zielinski (LaPresse) – interlive.it

Anche vero però che, date le elevate richieste da parte di Aurelio De Laurentiis – il quale non è disposto a cedere il calciatore per meno di 25-30 milioni di euro – non tutti possono, momentaneamente, permettersi di sborsare tale cifra per il calciatore in questione.

Discorso totalmente diverso, invece, tra un anno. Nel caso in cui Zielinski dovesse rimanere al Napoli anche nella prossima stagione, con tanto di mancata estensione del contratto, lo stesso polacco potrebbe, da un momento all’altro, finire nelle grinfie di Marotta.

Proprio l’attuale ad nerazzurro sta, infatti, già pregustando il colpo a parametro zero nell’estate del 2024.

C’è da dirlo. Momentaneamente stiamo pur sempre parlando di un eventuale suggestione di mercato ma, del resto, non poi chissà quanto folle.

Impostazioni privacy