Lukaku al Milan, tutto vero: annuncio bomba in diretta

Il centravanti belga non accetta il rientro al Chelsea e piovono lamentele sul suo conto, ecco l’ultima indiscrezione che lo porta lontano dall’ambiente nerazzurro di Milano 

La sua stagione è terminata con un bottino discreto, ma piuttosto lontano dagli standard cui Romelu Lukaku aveva abituato tifosi ed appassionati nel corso delle ultime annate. Specie quella dello Scudetto con l’Inter sotto la guida di Antonio Conte.

Lukaku al Milan, l'ultima indiscrezione dall'Inghilterra
Romelu Lukaku, centravanti di rientro al Chelsea dopo il prestito in nerazzurro (LaPresse) – interlive.it

Questa volta il cambio tecnico non ha valenza: l’impianto tattico è rimasto pressoché immediato al netto di qualche modifica nella modalità con cui la squadra costruisce il gioco e convoglia a rete. Ciò lascia intendere che Lukaku abbia avuto comunque ampio margine di ristabilimento nei ranghi nerazzurri dopo la triste parentesi al Chelsea, eppure non è avvenuto il riscatto necessario.

Sulla scia di questa prima analisi, la dirigenza nerazzurra ha avuto serie difficoltà nello stabilire fino a che punto sarebbe disposta a spingersi per richiamarlo ancora una volta in nerazzurro a mezzo di un prestito convincente in favore dei ‘Blues’, ancora detentori del suo cartellino. Sebbene la situazione non sia ancora del tutto sbloccata, viste anche le altre operazioni che potrebbero avere ruolo inclusivo e attivo nella trattativa per il belga, dall’Inghilterra trapelano dettagli importanti. Quantomeno utili a definire la posizione della figura di Lukaku nell’ambiente di Premier League.

Calciomercato, Lukaku al Milan? Frecciata ‘speciale’ dall’Inghilterra

A quanto pare, Lukaku non ha lasciato un buon ricordo nel calcio inglese. E il fatto che abbia deciso di lasciare il Chelsea dopo appena una stagione priva di stimoli ha fatto storcere il naso a molti tifosi. Alcuni dei quali anche volti noti della scena del grande schermo.

Lukaku al Milan, l'ultima indiscrezione dall'Inghilterra
Lukaku al Milan ultima frontiera di mercato, l’annuncio di Jennings (LaPresse) – interlive.it

Per l’attore britannico Rory Jennings, noto per alcuni ruoli in serie TV prodotte dalla BBC e grande tifoso del Chelsea, Lukaku ‘soffre’ di narcisismo: “Non nutre lealtà o amore per nessuno se non per sé stesso. Parla troppo e non sarei affatto sorpreso di vederlo al Milan“, ha dichiarato in un recente intervento nel programma ‘TalkSPORT‘.

Parole di peso che trasudano certamente poca simpatia nei confronti del centravanti belga. Che Lukaku possa addirittura finire nel mirino del Milan non è impresa impossibile viste anche le necessità del club di Gerry Cardinale nel cacciare nuovi centravanti dopo l’anticipo nerazzurro per Marcus Thuram. Ciononostante difficilmente si crede che possa arrivare realmente a tanto nel prossimo futuro.

Impostazioni privacy