L’accordo è totale: se dice sì è addio definitivo all’Inter

Tutto fatto tra le due parti. Ora spetta solamente al calciatore dare il proprio consenso o meno e no, non stiamo parlando di Brozovic. Chiusura vicinissima

In casa Inter è tempo di rifarsi il look e questo vale sia sul fronte delle entrate che delle uscite: con Marotta e Ausilio, su tutti, chiamati a fare le veci proprio della ‘Beneamata’.

Marotta e Ausilio (LaPresse) – interlive.it

Ora, a quattro giorni esatti dall’apertura ufficiale della prossima finestra di calciomercato estiva, non resta far altro che capire chi potrebbe andar via e chi, invece, restare. Ciò dipenderà, inoltre, da che tipo di accordo i nerazzurri hanno stipulato in passato assieme ai loro attuali tesserati.

Non tutti, infatti, possiedono un contratto a lunga durata assieme alla società presieduta attualmente da Steven Zhang: a maggior ragione chi è approdato a Milano tramite la via del prestito. Pensiamo ad esempio a Raoul Bellanova, calciatore che l’Inter era pronto a riconfermare ma alle giuste condizioni.

Proprio la ‘Beneamata’ ha, nel recente passato, provato ad abbassare quelle che erano le cifre concordate inizialmente, nella passata estate s’intende, assieme al Cagliari.

Come ormai risaputo, l’Inter versò in favore dei sardi 3 milioni di euro di base fissa per il prestito oneroso di Bellanova e, nel caso in cui Marotta e Ausilio avessero voluto esercitare l’opzione valida per il riscatto del calciatore, proprio gli stessi nerazzurri avrebbero dovuto versare altri 7 milioni nelle casse dei rossoblù (cosa a cui alcun minimo membro interista si è mostrato consenziente).

Ora, in queste ultime settimane, ad averne approfittato è stato proprio il Torino: club che, non per niente, è pronto a far proprio l’esterno classe ’00, anche se manca ancora qualcosa.

Accordo raggiunto a 8 milioni tra Torino e Cagliari per Bellanova: niente più Inter. Manca solo l’ok del giocatore

In queste ultimissime ore, Torino e Cagliari hanno raggiunto un accordo per Raoul Bellanova: calciatore che potrebbe, e dovrebbe, sbarcare in Piemonte a partire già da quest’estate.

Il Torino resta in attesa dell'ok di Bellanova o meno
Raoul Bellanova (LaPresse) – interlive.it

Le due parti hanno, infatti, trovato l’intesa sulla base di 8 milioni di euro fissi. Ciò nonostante, per via del fatto che il calciatore si trova in questo momento aggregato all’U21 – formazione che, agli ordini di Paolo Nicolato, sta disputando il proprio Europeo di categoria – lo stesso Bellanova non ha ancora avuto modo di poter dare risposta.

A questo punto, dunque, manca solamente l’ok definitivo, o meno, del calciatore a tale affare. Di conseguenza, anche l’Inter resta attesa di nuovi ed ulteriori riscontri.

Impostazioni privacy