‘Scippo’ Frattesi all’Inter: clamoroso, solo 10 milioni di euro

Un club di A pronto a beffare i nerazzurri. Operazione a dir poco eclatante e del tutto sotto costo rispetto a quello che è il reale valore del giocatore. I motivi

In casa Inter si prova a bruciare le tappe. L’intento è quello di andare all’assalto di determinati calciatori con l’idea, poi, di metterli a disposizione di Simone Inzaghi già in vista dell’inizio della preparazione atletica che si terrà ad Appiano Gentile a partire dal prossimo 13 luglio.

Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Tra gli osservati speciali, come ormai risaputo del resto, c’è sicuramente Davide Frattesi: calciatore chiamato, ormai, all’addio dal Sassuolo e che – assieme al resto del suo entourage capeggiato da Beppe Riso, colui che sin da sempre vanta splendidi rapporti assieme all’Inter e che ha in dote altri tesserati nerazzurri come ad esempio Stefano Sensi – è già alla ricerca della sua futura destinazione.

Tra i tanti club che restano lì sullo sfondo, vi è da dover considerare assolutamente anche l’Inter: società che, però, pur essendo in piena corsa, non ha ancora portato a termine le procedure inerenti al trasferimento del classe ’99 in nerazzurro.

Proprio Marotta e Ausilio spingono, infatti, per la chiusura di tale affare anche se, ancor prima di portare a termine la seguente operazione, la stessa e identica dirigenza della ‘Beneamata’ deve, innanzitutto, attuare un’uscita lì in mediana: partendo proprio da Brozovic, calciatore chiamato anche lui, ormai, all’addio e che sta aspettando soltanto il Barcellona ponendo, di conseguenza, determinati paletti per il suo potenziale approdo in Arabia.

Questi i motivi per cui, al momento, la pista Frattesi-Inter si è leggermente raffreddata, anche se non ancora del tutto. Chi può, però, per davvero provare ad approfittarne è proprio la Roma: sodalizio che potrebbe provare a chiudere tale e determinato affare in maniera clamorosa. Come? Sborsando solamente 10 milioni di euro rispetto ai 30-35 milioni che chiede il Sassuolo per la cessione del calciatore.

Pista Frattesi-Inter in stand-by, la Roma torna alla carica: 10 milioni grazie alle cessioni Volpato-Missori e non solo

A differenza delle scorse settimane, dove l’Inter sembrava seriamente ad un passo per Frattesi, i nerazzurri hanno in questo momento, leggermente, rallentato. Questo perché, come già anticipato, è innanzitutto necessario liberarsi di Brozovic.

Grazie alle operazioni Volpato-Missori e al 30% sulla futura rivendita, la Roma pagherebbe Frattesi solo 10 milioni
Davide Frattesi (LaPresse) – interlive.it

A poterne approfittare, dunque, di tale situazione non è il Milan bensì la Roma: club che sta, concretamente, tenendo a portata di mano la seguente idea.

Proprio i giallorossi hanno, infatti, incontrato nella giornata di ieri – nella persona del direttore sportivo Tiago Pinto – l’intera dirigenza neroverde capeggiata dall’Ad degli emiliani, nientemeno che Giovanni Carnevali.

In tale summit si è discusso a lungo delle situazioni Volpato e Missori, coi due club che, alla fin fine, hanno trovato l’accordo per far sì che i due seguenti calciatori arrivino a percorrere nella prossima estate la tratta Roma-Reggio Emilia: il tutto per una cifra complessiva pari a 10 milioni di euro.

Nei dialoghi tenutisi tra le due parti si è, inoltre, affrontato il discorso Frattesi: calciatore per cui, ricordiamo, i giallorossi possiedono il 30% sulla sua futura rivendita. Ciò vuol dire che – proprio come riportato da Eleonora Trotta, direttore di ‘Calciomercato.it‘ – nel caso in cui il club capitolino dovesse chiudere seriamente per tale affare, gli stessi giallorossi arriverebbero a versare nelle casse del Sassuolo soli 10 milioni di euro rispetto a quei 30-35 milioni che domandano gli emiliani per la cessione del classe ’99.

Un’operazione capolavoro, insomma, che – nel caso in cui dovesse concludersi per davvero – befferebbe a pieno regime l’Inter, club che da tempo segue con particolare attenzione la situazione Frattesi. Roma pronta a tornare alla carica, perciò, per il calciatore in questione.

Impostazioni privacy