L’Inter ha scelto: Ausilio ‘porta’ 85 milioni cash

Il progetto di Piero Ausilio è chiaro: nelle prossime settimane dovranno entrare 85 milioni nelle casse dell’Inter

85 milioni, e magari anche qualcosa in più: questi sono gli incassi che il ds Piero Ausilio vorrebbe ottenere dalla cessione di tre tesserati per poi finanziare dei nuovi acquisti. All’Inter, allo stato attuale, servono due portieri, un difensore centrale, un laterale sinistro, una mezzala e almeno un attaccante.

Piero Ausilio punta a tre cessioni
Piero Ausilio (LaPresse) – interlive.it

50 milioni possono arrivare da André Onana. Almeno 20 possono invece essere guadagnati grazie al sacrificio di Marcelo Brozovic. Altri 15, sempre puntando al robasso, per Robin Gosens. Tutti cash. E così l’Inter conta di intascare oltre 85 milioni da una veloce tripla cessione, soldi con cui Ausilio e Marotta potranno poi acquistare nuovi uomini da aggregare alla squadra allenata da Inzaghi.

Per Onana, l’offertona dello United è attesa per i prossimi giorni. Nulla è ancora scritto, e l’Inter non si dispererebbe qualora l’affare non dovesse andare in porto. Più complessa la trattativa per la cessione di Brozovic. Gli arabi non si sono arresi ma il centrocampista dell’Inter aspetta chiaramente il Barcellona mentre lancia enigmatici messaggi di amore o delusione nei confronti del mondo interista.

L’Al-Nassr continua a cercare un’intesa con il croato. E non è detto che non si arrivi a un accordo. Sì, Brozovic sembra voler aspettare ancora un’offerta da parte del Barcellona, ma non all’infinito. I nerazzurri, da parte loro, preferirebbero a chiudere con una cessione agli arabi, e solo in casi estremi sarebbero disposti a trattare anche con i blaugrana. La richiesta dell’Inter sembra comunque un po’ troppo alta per i catalani, e questo potrebbe essere un problema per la felice conclusione della trattativa.

85 milioni per Ausilio: lo stato delle trattative

Secondo la Gazzetta dello Sport, Brozovic non avrebbe nemmeno voluto incontrare gli emissari dell’Al-Nassr: all’appuntamento avrebbe mandato alcuni uomini fidati del suo entourage. Quindi nulla di fatto. Ma solo per ora.

20 milioni dalla cessione di Brozovic
Marcelo Brozovic (LaPresse) – interlive.it

Diciamo dunque che a oggi, Epic Brozo non sembra troppo interessato ai petroldollari. La situazione comincia a dar fastidio all’Inter… Senza i soldi della cessione del croato, è diventato impossibile chiudere per Frattesi.

Brozovic avrebbe già un mezzo accordo con i catalani, e si sarebbe già confrontato con Xavi, questo almeno scrivono i giornali spagnoli. Ma il Barcellona non si espone. E l’Inter potrebbe anche sorprendere tutti trattenendo in rosa il croato. Cosa succederà? Lo scopriremo nelle prossime ore: Brozo è strano. Magari potrebbe anche dire di sì ai sauditi.

Per Gosens, invece, si parla ancora di un possibile approdo in Bundesliga, ma non più all’Union Berlino, che non ha i soldi per accontentare le pretese nerazzurre. Il tedesco potrebbe finire al Wolfsburg. Oppure potrebbe convincersi ad accettare la corte dei club di Premier che lo seguono già da qualche mese, come il Bournemouth.

Lukaku e un portiere con i soldi di Onana

Stando a quanto scrivono in Inghilterra, il Manchester United presenterà nelle prossime ore un’offerta ufficiale per André Onana. A oggi la valutazione dell’Inter si aggira attorno ai 60 milioni di euro. Una cifra alla quale lo United potrebbe avvicinarsi inserendo qualche bonus. Si parte dunque da una base fissa di 50 milioni. I Red Devils si sentono ormai forti in virtù della bozza di accordo sul contratto già trovata dal procuratore del camerunese.

Più di 50 milioni per Onana
Onana (LaPresse) – interlive.it

Con Onana destinato al Manchester United, i nerazzurri pensano già al portiere con cui rimpiazzarlo. Piacciono Mamardashvili, Trubin e Carnesecchi. E poi altri vecchietti low-cost come Navas. Oppure occasioni dalla B come Audero. Il budget stabilito per prendere un nuovo portiere è comunque inferiore ai 20 milioni. E se la spesa sarà alta, l’Inter punterà a trattenere Handanovic come secondo.

Parte dei milioni incassati dalla cessione di Onana verrebbe poi usata da Ausilio per provare a strappare definitivamente Romelu Lukaku al Chelsea. Si ragiona su un prestito con obbligo condizionato di riscatto. Prezzo? Massimo 30 milioni.

Impostazioni privacy