Hakimi ‘libera’ Dumfries: ecco l’erede dell’olandese

L’ex Psv potrebbe finire per levare le tende da Milano grazie al forte laterale marocchino. Intreccio clamoroso, Inter pronta a cautelarsi così

Una nuova e rovente sessione di calciomercato ha ufficialmente preso il via. In otto giorni di mercato abbiamo già avuto modo di poter assistere a tutta una serie di clamorosi investimenti giunti, perlopiù, in Premier League ma occhio perché dalle parti di Spagna e Francia non si è ancora mosso nulla di concreto.

L'addio di Hakimi potrebbe coinvolgere Dumfries in un clamoroso intreccio
Achraf Hakimi (LaPresse) – interlive.it

Proprio in Ligue 1, infatti, vi è una vecchia conoscenza nerazzurra che gradirebbe, a tutti gli effetti, chiudere i battenti assieme al suo attuale club. Sì, stiamo parlando di Achraf Hakimi e del Psg.

Proprio il forte laterale marocchino continua a spingere per il suo addio da Parigi e, di conseguenza, spera di ritornare indietro nel tempo: il tutto tornando a mettere piede in una delle sue ex squadre.

Chiaro, però, che un suo presunto ritorno all’Inter, ad oggi, è totalmente infattibile (questo per gli eccessivi costi che comporterebbe tale e presunta operazione, lato ingaggio incluso). Diverso, invece, per il Real Madrid.

Ciò vorrebbe dire che, in caso di sua partenza anticipata dalle parti della Tour Eiffel, proprio i parigini dovrebbero a quel punto incorrere all’immediata ricerca di un suo sostituto.

Una probabile candidatura è quella di Reece James per la corsia di destra: profilo che potrebbe finire per dar vita ad un presunto intreccio di mercato – innescato da Hakimi naturalmente – che rischierebbe di vedere coinvolto per davvero anche Denzel Dumfries. Ecco come.

Hakimi spinge per l’addio da Parigi: il Psg pensa a Reece James. Occhio all’affare Chelsea-Dumfries

In questa finestra di calciomercato estiva potremmo finire per assistere ad un clamoroso intreccio di mercato che, verosimilmente, rischia di vedere coinvolto anche Denzel Dumfries oltre al solo Achraf Hakimi: colui che, nel caso, potrebbe risultare il fautore di tutto.

Occhio all'affare Psg-James se i parigini perdono Hakimi: ipotesi Chelsea-Dumfries
Denzel Dumfries (LaPresse) – interlive.it

Come già anticipato, infatti, il forte laterale marocchino ha già manifestato in tutti questi ultimi mesi una certa voglia di voler andare via a Parigi: magari facendo ritorno alla base (verosimilmente nel posto in cui è cresciuto, ovvero a Madrid).

Nel caso in cui tutto ciò dovesse avvenire per davvero, il Psg dovrebbe – a quel punto – cautelarsi immediatamente ingaggiando un suo potenziale sostituto: magari Reece James, nome che piace da un po’ di tempo.

In quel caso, però, l’effetto domino non giocherebbe a favore del suo attuale club, ovvero il Chelsea: società che, anche lei, dovrebbe tornare a farsi sentire sul mercato. In tal senso, un profilo per cui gli stessi ‘Blues’ potrebbero finire per tornare nuovamente alla carica, è proprio quello di Denzel Dumfries.

Già a inizio anno, infatti, il club presieduto attualmente da Todd Boehly aveva fatto registrare un certo tipo di interesse nei confronti del laterale olandese: quest’oggi non più visto come una vera e propria priorità, però, a differenza degli scorsi mesi.

In ogni caso, occhio a questo presunto intreccio di mercato che, nel caso in cui si concretizzasse per davvero, avrebbe del clamoroso. Il presunto addio di Hakimi potrebbe, insomma, aiutare l’Inter a liberarsi dell’ex Psv – valutato quest’oggi sui 30 milioni – con gli stessi nerazzurri che, a quel punto, finirebbero a tutti gli effetti per chiudere per uno tra Buchanan e Singo: quest’ultimo in scadenza nel 2024.

Trattasi, quello dell’ivoriano, di un profilo per cui la dirigenza della ‘Beneamata’ si è mossa da punto e accapo in questi ultimissimi giorni chiedendo nuove informazioni.

Impostazioni privacy