‘Addio’ Inter, scambio a sorpresa in Serie A

Nuova opzione per l’attaccante della Salernitana dopo la proposta ai nerazzurri, bloccati dal cavillo Correa, lanciata dall’agente Tullio Tinti

Zero sviluppi e un grande nodo da sciogliere. L’Inter continua a battagliare sul mercato alla ricerca di una valida sistemazione di Joaquin Correa per il prossimo anno, possibilmente a condizioni vantaggiose che non precludano la possibilità di cessione a titolo definitivo a mezzo di importanti svalutazioni.

Bonazzoli verso il Verona, sfuma l'occasione per l'Inter
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Né dal campionato de La Liga né da quello di Premier League, tuttavia, sarebbero saltate fuori offerte ufficiali a meno di qualche occhiata d’interesse come consuetudine in un periodo tanto concitato come la sessione estiva. E per Simone Inzaghi questa situazione potrebbe presto sfuggire di mano, perché si ritroverebbe con un calciatore fra i piedi con un livello di fiducia generale piuttosto basso. Lo stesso argentino sarebbe desideroso di trovare riscatto altrove, ma il tempo corre e le soluzioni scarseggiano.

Oltre al fatto che la momentanea permanenza di Correa tra le file nerazzurre tarpa le ali ad eventuali altri movimenti di mercato. Come accaduto proprio negli scorsi giorni, quando il noto agente Tullio Tinti ha incontrato la dirigenza dell’Inter al fine di proporre loro il cartellino del giovane centravanti Federico Bonazzoli per un gradito ritorno a casa.

Calciomercato, Bonazzoli bloccato da Correa: spunta la pista Verona

In un’altra circostanza il gruppo dirigenziale nerazzurro avrebbe persino accettato l’eventualità di un trasferimento a Milano, dando ad Inzaghi la possibilità di investire tempo ed energie su un profilo ancora in netta crescita. Questo però non sarà possibile, almeno finché ci sarà Correa.

Bonazzoli verso il Verona, sfuma l'occasione per l'Inter
Federico Bonazzoli, centravanti scuola Inter riaccostato ai nerazzurri ma ora è in pressing il Verona (LaPresse) – interlive.it

Inevitabilmente Tinti non vuole attendere all’infinito: Bonazzoli scalpita e vuole avere voce in capitolo in una nuova realtà, lontano dalla Salernitana. Proprio nelle ultime ore è saltata fuori la possibile pista Verona, desiderosa di conoscere le condizioni per l’acquisto del suo cartellino e valutarne l’ingaggio pluriennale. A riportarlo è ‘Sky Sport’.

La compagine campana avrebbe dunque risposto in modo secco, pretendendo Adrien Fidele Tameze come contropartita tecnica per bilanciare l’affare. Ciononostante il centrocampista camerunese sarebbe ancora restio ad affacciarsi ad una realtà come quella veneta. Al momento la trattativa appare in una fase iniziale di stallo e studio, ma sicuramente l’Inter non riuscirà a mettere i bastoni tra le ruote per avvicinarsi a Bonazzoli bypassando come fosse un fantasma la situazione Correa.

Impostazioni privacy