Clamoroso: stop al mercato. Decisione della FIFA

Blocco di tre sessioni di mercato per il club dopo il mancato pagamento dei bonus legati ad una passata operazione, Brozovic rischia di essere l’ultimo colpo ufficiale

Certe situazioni lasciano abbastanza perplessi. Anche nel mondo del calcio, sempre più ricco e sfacciatamente improntato a operazioni di mercato megagalattiche. Vedi ad esempio quanto accaduto alla Juventus negli scorsi mesi, con il famoso caso plusvalenze che è costato alla formazione bianconera una notevole penalizzazione sul campo, l’esclusione dalle coppe europee per la prossima stagione e lo scioglimento del vecchio Consiglio di Amministrazione.

La FIFA blocca il mercato dell'Al-Nassr, grosso rischio per tre sessioni
Gianni Infantino, presidente della FIFA (LaPresse) – interlive.it

Anche l’Inter non se l’è certo passata bene fronte finanziario, dopo le tante difficoltà avute a causa dell’evidente involuzione subita nel frangente pandemico e le continue voci sulla cessione delle quote societarie in mano a Steven Zhang ad investitori esteri. Senza neppure contare il Barcellona, come tanti altri club europei, frastornati dalle imposizioni del Fair Play Finanziario. Ma le novità non sono finite affatto.

L’ultima toccherebbe le corde dell’Al-Nassr, il ricchissimo club di Saudi Pro League che ha ufficialmente aperto le danze all’esodo dei calciatori europei verso il campionato arabo a mezzo dell’acquisto di Cristiano Ronaldo lo scorso inverno. Da allora, c’è stato un susseguirsi di importanti operazioni. Fra cui anche quella di Marcelo Brozovic, prelevato dall’Inter intorno ai 18 milioni di euro. Eppure questa rischia davvero di essere l’ultima.

La FIFA non perdona: blocco sul mercato per tre sessioni al’Al-Nassr

Perché l’Al-Nassr è stato preso di mira dalla FIFA per non aver rispettato un vecchio accordo con il Leicester City, relativo al versamento dei bonus – pari a 390mila sterline – dell’acquisto del cartellino di Ahmed Musa dal club inglese.

La FIFA blocca il mercato dell'Al-Nassr, grosso rischio per tre sessioni
Marcelo Brozovic, ex centrocampista dell’Inter e neo-acquisto dell’Al-Nassr: potrebbe essere l’ultimo (LaPresse) – interlive.it

La punizione della Federazione Internazionale è esemplare: blocco sul mercato per le prossime tre sessioni a partire da quella attualmente in corso. Il pronunciamento definitivo è stato lanciato dal TAS proprio nelle scorse ore, spiazzando totalmente le aspettative dei rappresentanti legali del club indagato.

L’Al-Nassr ha però modo di versare questo contributo mancante per evitare che tale sanzione possa essere applicata, creando una serie di difficoltà a catena che implicherebbero l’impossibilità di apportare modifiche all’organico in vista della nuova stagione di Saudi Pro League. Tutte le speranze sono adesso rivolte al nuovo investimento da parte di ‘Pif’, il fondo pubblico arabo già vecchia conoscenza del mercato europeo.

Mercato Inter, senti Frey: “Cessione di Onana un capolavoro”

Fronte mercato Inter, invece, ha parlato l’ex portiere Sebastien Frey ai microfoni di ‘calciomercato.it‘ nel corso della diretta streaming su ‘TvPlay‘. Puntando l’attenzione soprattutto sull’affare André Onana, in procinto di lasciare i nerazzurri per il Manchester United.

Onana via dall'Inter, per Frey affare super
André Onana, portiere dell’Inter in uscita (LaPresse) – interlive.it

Chiaro che lo terrei, ma Marotta lo ha preso a costo zero e potrebbe ricavarci 60 milioni. È un affare capolavoro. Al suo posto prenderei subito Sommer perché è pronto, mentre Trubin è di prospettiva“, ha commentato Frey.

Impostazioni privacy