Altro che Inter, 60 milioni e va alla Juventus

Bianconeri pronti a poter far posto a lui se va via Vlahovic. La ‘Vecchia Signora’ tenta di ferire così i nerazzurri sul mercato

Uno dei nomi, senz’alcun ombra di dubbio, maggiormente chiacchierati in questo momento sul mercato è, sicuramente, quello di Dusan Vlahovic: attaccante che, complici tutta una serie di situazioni, ha deluso le aspettative nella passata annata.

Dusan Vlahovic (LaPresse) – interlive.it

Il serbo ha sì messo a referto 14 reti e 4 assist nella scorsa regular season faticando, però, ad entrare eccome negli schemi tattici di Allegri. Inoltre, l’ex Fiorentina, è anche rimasto ai box per qualche mese di tempo a causa di una pubalgia e di qualche problema accusato prima agli adduttori e poi all’inguine.

Proprio per tale motivo, insomma, la Juventus sta accarezzando recentemente l’idea di arrivare a monetizzare qualcosina dalla sua cessione per poi reinvestire il tutto su un altro centravanti.

D’altronde, proprio negli scorsi giorni, è giunto qualche rumors di mercato inerente ad un forte interessamento da parte del Psg per lo stesso Vlahovic. Da vedere però, nel caso, chi potrebbe ingaggiare al suo posto la ‘Vecchia Signora’ ed ecco che, ad oggi, un altro nome è tornato a prendere quota. Sì, si tratta proprio di un vecchio pallino di Giuntoli, neo direttore sportivo delle ‘zebrette’ e, da sempre, con un debole per i bianconeri nel cuore.

David nome che può tornare in orbita Juve in caso d’addio di Vlahovic: piaceva anche all’Inter ma è fuori portata

Come già anticipato, il Psg sta tentando di dare un’accelerata all’affare Vlahovic.

David piace anche all'Inter ma è fuori portata: servirebbero 60 milioni
Jonathan David (LaPresse) – interlive.it

Sarebbe proprio in quel caso, infatti, che la Juventus dovrebbe immediatamente correre ai ripari in caso d’addio del serbo. Il preferito, ormai è chiaro, è Romelu Lukaku. Ma a Giuntoli piace molto, da tempo, Jonathan David: centravanti che da tempo beneficia di particolari apprezzamenti europei. Per lui, nella passata regular season, sono giunte 26 reti e 4 assist totali. Mica pochi.

Attualmente, il canadese gode di un valore economico attorno ai 60 milioni di euro: cifra che, chiaramente, non risulta essere appetibile per ogni club europeo. Su tutti l’Inter, altra società che – ribadiamo – ha un debole per lui ma che, in questo determinato momento, non può certamente permettersi per via degli elevati costi che comporterebbe tale operazione. Peraltro, i nerazzurri vedono, ad oggi, Lukaku come unica e sola priorità.

Diverso, invece, per la Juve: con la ‘Vecchia Signora’ pronta a poter andare all’assalto del calciatore qualora andasse via Vlahovic. Da sapere, inoltre, che lo stesso Giuntoli stava cercando, nel recente passato, di portare David al Napoli in caso d’addio immediato di Osimhen. Occhio, perciò, al possibile ritorno di fiamma tra le due parti.

Impostazioni privacy