Soldi più bonus e 9 netti di ingaggio: blitz pesante per Lautaro

L’Inter deve stare attenta a non farsi soffiare il ‘Toro’. Svelata la papabile offerta per il centravanti argentino. Ecco cosa fa sapere la ‘Beneamata’

La crescita esponenziale avuta da Lautaro Martinez in questi ultimi anni è sotto gli occhi di tutti.

Lautaro Martinez (LaPresse) – interlive.it

Mai come nella passata annata, infatti, il ‘Toro’ si è consacrato come uno degli indiscussi uomini simbolo di questa squadra: ereditando, non per nulla, la fascia da Capitano in diverse circostanze. A stagione in corso per giunta.

A conferma del tutto, Lautaro è stato in grado di migliorare il suo score di 25 reti, raggiunto nell’annata 2021-22, toccando il tetto dei 28 gol nella passata annata. Inoltre, c’è stato un netto miglioramento anche dal punto di vista degli assist. Addirittura 11 nella scorsa stagione. Tantissimi per un attaccante.

E’ proprio questo, ad essere sinceri, ciò che si sta rivelando in fin dei conti il classe ’97: un attaccante moderno, con caratteristiche del tutto differenti rispetto al resto della massa, capace di lasciare tutto in campo. Anche nei momenti in cui è rimasto a secco, infatti, il ‘Toro’ di Bahia Blanca ha sempre e comunque dato tutto sé stesso mettendoci, per giunta, la faccia.

In tanti ricorderanno, probabilmente, quel Bologna-Inter della passata annata: gara terminata 1-0 in favore dei padroni di casa ed in cui i nerazzurri si arresero sotto i colpi della squadra guidata dall’ex di turno Thiago Motta. Fu proprio al termine di quel match, infatti, che a differenza dei propri compagni di squadra – giunti immediatamente negli spogliatoi al triplice fischio – ‘Lauti’ si presentò davanti alle telecamere prendendosi le responsabilità di un’intera squadra. Gesto apprezzato eccome da Marotta e i suoi.

C’è da dirselo però. Il Lautaro visto nella passata annata fa gola, eccome, ad innumerevoli club europei: incluso qualcuno che a breve potrebbe, anche, provare a tentare un assalto nei confronti dell’ex Racing Club.

Il Tottenham può tentare un blitz da 65 milioni + bonus per Lautaro: cosa fa sapere l’Inter

Il Tottenham è uno di quei sodalizi europei che, da un momento all’altro, potrebbe anche provare a fiondarsi su Lautaro Martinez: attaccante che negli scorsi mesi è stato a lungo cercato anche dal Manchester United e non solo.

Inter direbbe no alla presunta offerta del Tottenham: 65 milioni fissi non bastano
Lautaro Martinez (LaPresse) – interlive.it

A prescindere dal probabile addio di Kane, quest’oggi in scadenza nel 2024, gli inglesi potrebbero finire per tentare un affondo da 65 milioni di euro in cash – più l’aggiunta di qualche bonus – per Lautaro Martinez garantendo, a quel punto, uno stipendio sugli 8-9 milioni netti a stagione al calciatore.

Mai e poi mai, però, l’Inter lascerebbe andar via il ‘Toro’ per una cifra del genere. Questo perché il classe ’97 può sì anche dire addio ma, verosimilmente, per una proposta indecente da 90-100 milioni di euro. Questo è ciò che fanno sapere i nerazzurri. Perciò, anche nel caso in cui il Tottenham dovesse avanzare per davvero questa proposta nei confronti della ‘Beneamata’ e dell’ex Racing, sia l’uno che l’altro direbbero immediatamente di no.

Impostazioni privacy