Cuadrado-Inter UFFICIALE: “È un onore essere qui”

Il colombiano ha raggiunto il quartier generale nerazzurro in questi ultimissimi minuti per riporre nero su bianco sul suo nuovo accordo annuale con l’Inter

Ecco le prime parole di Cuadrado da neo giocatore nerazzurro: “È un onore essere qui. Ho scelto l’Inter perché tutti sappiamo cosa rappresenta a livello mondiale”-

AGGIORNAMENTO 19.35Cuadrado ha appena firmato il suo nuovo accordo annuale che lo lega all’Inter sino a giugno 2024 ed è appena stato ufficializzato dai nerazzurri tramite un annuncio pubblicato sui propri canali social.

Ormai ci siamo. Contro ogni pronostico iniziale, avendo trascorso otto lunghissimi anni al servizio della Juventus, Juan Cuadrado diventerà ufficialmente un nuovo calciatore dell’Inter a partire già dalla giornata di oggi.

Cuadrado in sede Inter per la firma
Juan Cuadrado – interlive.it

I nerazzurri se lo sono assicurato a titolo prettamente gratuito complice il suo accordo in scadenza con la ‘Vecchia Signora’: contratto che ha cessato di avere validità a partire dallo scorso 30 giugno in poi.

L’Inter lo accoglierà ora alla propria corte per un solo anno di tempo, col colombiano che andrà a beneficiare di uno stipendio che si aggira attorno ai 2,5 milioni di euro. E’ tutto fatto: tant’è che, proprio in questi ultimissimi minuti, Juan Cuadrado ha appena raggiunto quella che sarà, di fatto, la sua nuova sede.

Cuadrado in sede Inter per la firma: manca solo l’ufficialità

Juan Guillermo Cuadrado e l’Inter si sono, praticamente, detti di sì a vicenda col colombiano che ha già sostenuto le visite mediche nella mattinata di oggi.

Contratto annuale per Cuadrado con stipendio sui 2,5 milioni
Juan Cuadrado (LaPresse) – interlive.it

E’ stato, infatti, nelle scorse ore che l’ex Juventus si è sottoposto ad alcuni controlli medici presso l’Istituto Humanitas di Rozzano facendo, successivamente, meta al centro CONI per poter ottenere l’idoneità sportiva ed ora, non per niente, manca solamente la firma per far sì che il calciatore diventi, a tutti gli effetti, un nuovo tesserato dell’Inter.

Detto, fatto. Cuadrado ha appena raggiunto la sede nerazzurra in questi ultimissimi minuti proprio per poter riporre nero su bianco sul suo nuovo accordo annuale con la ‘Beneamata’. Manca, perciò, solamente l’ufficialità – attesa a breve – da parte del club di ‘Viale della Liberazione’, ma ormai ci siamo. Il classe ’88 è praticamente dell’Inter.

L’Inter ufficializza Cuadrado: la nota del club

“Juan Cuadrado è un nuovo giocatore dell’Inter. L’esterno colombiano ha sottoscritto un contratto con il Club nerazzurro fino al 30 giugno 2024”.

“Esperienza, tanta voglia di vincere e gioia: queste sono le caratteristiche principali di Juan Guillermo Cuadrado, nato a Necoclí in Colombia il 26 maggio 1988″.

“L’infanzia di Juan è stata segnata dalle difficoltà: da piccolo Cuadrado aiutava la madre a confezionare la frutta che lei vendeva al mercato. La sua voglia di emergere però l’ha portato a cercare gioia e felicità nel calcio”.

“A 13 anni entra nel settore giovanile dell’Atletico Urabá, dove gioca da attaccante e diventa il capocannoniere della squadra, fino a quando Nelson Gallego, fondatore del club, gli suggerisce di spostarsi sull’esterno”.

“Soprannominato “Vespa”, Cuadrado si trasforma in un’ala tecnica e abilissima nell’uno contro uno, allenato allo sfinimento tra le fila dell’Independiente Medellín, squadra con cui debutta nel calcio professionistico. Da Medellín, Cuadrado arriva in Italia, destinazione Udinese: con i friulani disputa 24 partite in due anni, centrando una storica qualificazione in Champions League nella seconda stagione”.

“La scuola di Francesco Guidolin lo forgia e lo migliora: nel 2011 passa al Lecce, dove esplode definitivamente e si fa notare dalla Fiorentina”.

“In Toscana passa due stagioni e mezza, per poi spiccare il volo verso Londra: con il Chelsea il colombiano vince i primi trofei della carriera, la Coppa di Lega e la Premier League del 2015”.

“Cuadrado però in Inghilterra fatica a trovare spazio: passa così alla Juventus, con la quale trascorre otto anni, vincendo in totale undici trofei”.

“Quinto colombiano della storia dell’Inter, Cuadrado ha collezionato 115 presenze con la maglia dei Cafeteros, secondo di sempre dietro solo a David Ospina”.

“Tecnico, duttile ed affidabile: Juan è pronto per una nuova avventura a tinte nerazzurre”.

#WelcomeJuan

Impostazioni privacy