Allegri punta l’obiettivo interista: si può chiudere

Massimiliano Allegri vorrebbe avere alla Juventus un ex obiettivo interista per il centrocampo: l’affare è complicato ma Giuntoli crede di poter chiudere

C’è un piano bianconero per poter prendere Franck Kessié: con almeno tre cessioni, la Juve punta a liberare spazio, soprattutto salariale, e consegnare ad Allegri l’obiettivo a lungo seguito dall’Inter. Giuntoli e Manna hanno già deciso chi è destinato a lasciare Torino nei prossimi giorni.

Allegri vuole Kessié
Allegri (LaPresse) – interlive.it

Allegri continua a spingere dopo aver individuato in Kessié il rinforzo ideale per il suo centrocampo e il Barcellona potrebbe aprire nei prossimi giorni. L’affare si potrebbe chiudere con la formula del prestito con diritto d’acquisto tramutabile in obbligo in caso di qualificazione in Champions Leauge fissato per un totale sui 20 milioni circa. Una formula simile era quella portava avanti da Ausilo. Ma alla fine l’Inter ha deciso di investire su Frattesi, meno caro a livello di ingaggio e più futuribile.

Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna vogliono accontentare Allegri: il tecnico bianconero ha individuato da tempo in Franck Kessié il candidato ideale per dare sostanza alla mediana. L’obiettivo è dare un compagno forte fisicamente e dai polmoni d’acciaio a Locatelli e Rabiot. Ma l’affare si può fare solo in prestito. E bisogna inevitabilmente liberare spazio salariale.

Kessié alla Juve: Allegri vuole l’obiettivo a lungo inseguito dal mondo interista

Dopo la cessione di Arthur alla Fiorentina, si punta a far uscire Zakaria e McKennie. Ma potrebbero fare le valigie anche Pogba (cercato in Arabia) e Miretti (che ha pretendenti in Serie A). Ci sono già stati i primi contatti con il Barcellona e con l’entourage dell’ivoriano.

Kessié: ora lo vuole la Juve
Franck Kessié (LaPresse) – interlive.it

Ma pare che Kessié stia valutando anche offerte dalla Premier, dalla Liga e dalla Saudi League. Tutte squadre che possono permettersi di pagarlo 7 milioni di euro netti a stagione. Cioè quanto prende attualmente al Barcellona.

La Juve vorrebbe poter risparmiare sul monte ingaggi vendendo. Tuttavia ci sono alcuni giocatori, come Pogba, difficili da smerciare. Anche la cessione di Vlahovic al PSG sembra ormai poco plausibile. Come riferito da vari media francesi, le condizioni fisiche di Dusan Vlahovic e la recente pubalgia hanno messo ansia allo staff medico del PSG: sono emersi seri dubbi sulla tenuta atletica del serbo. L’ultima speranza della Juve, per vendere Vlahovic, ora è il Real Madrid.

Occhio all’Atletico e alle conseguenze sull’affare Samardzic

Tornando a Kessié, sembra che l’ivoriano stia dando parecchi segni di insofferenza in Catalogna. Nel primo giorno di ritiro l’ex Milan è arrivato con un’ora di ritardo rispetto al resto della squadra. E in questi primi giorni di allenamento sembrerebbe molto distratto. Facile pernsare che Kessié stia valutando il suo futuro.

Max Allegri vuole un nuovo centrocampista
Allegri (LaPresse) – interlvie.it

All’ivoriano non dovrebbe dispiacere l’essere finito nel mirino della Juve, anche se formalmente i suoi procuratori continuano a dire che punta a ritagliarsi un posto da titolare nel Barcellona. Il punto è proprio questo: Franck ha capito di avere poche possibilità con Xavi.

Quindi, proverà a mettersi in mostra durante tournée negli States, consapevole di essere sul mercato anche se vorrebbe ancora convincere il Barcellona a puntare su di lui. Secondo alcune ricostrunzioni la Juventus potrebbe anche ottenere Kessié attraverso uno scambio con Federico Chiesa. Ovviamente il Barcellona offrirebbe Kessié e una ventina di milioni.

La Juventus non ha più concorrenti in Italia per Kessié (l’Inter lo ha mollato definitivamente con l’arrivo di Frattesi e la cessione di Brozovic). Ma l’ex Milan potrebbe comunque restare in Spagna: su di lui c’è anche l’Atletico Madrid.

La situazione è abbastanza ingarbugliata. Joao Felix si è offerto al Barcellona dichiarano che il suo sogno è indossare la maglia blaugrana. E Diego Simeone potrebbe sfruttare l’addio per rinforzare attacco e centrocampo. Ci sono due giocatori del Barça che gli piacciono molto: Ferran Torres per il reparto offensivo e Franck Kessié per la mediana.

All’Inter potrebbe convenire che fosse la Juve a spuntarla. Prendendo Kessié, Giuntoli mollerebbe definitavente Samardzic, che è un obiettivo dichiarato dei nerazzurri. Negli ultimi giorni i dirigenti intereristi sono tornati alla carica con l’Udinese: il piano è di prendere il serbo in prestito con diritto di riscatto.

Impostazioni privacy