Non solo Onana, affare doppio Inter-Manchester United

Il camerunense ha lasciato Milano per poi accasarsi allo United. Proprio da lì potrebbe, però, giungere un nuovo innesto per i nerazzurri. La situazione

Andre Onana, dopo aver trascorso un solo anno dalle parti del Duomo, non sarà più un calciatore dell’Inter a partire già da quest’estate.

Dall'Inghilterra - Dopo Onana-United, l'Inter starebbe pensando a Maguire
Andre Onana (LaPresse) – interlive.it

Già a inizio settimana, infatti, il camerunense ha svuotato il proprio armadietto da Appiano salutando, successivamente, i suoi ex compagni di squadra e l’intero staff tecnico di Inzaghi.

E’ ormai ufficiale, non a caso, il suo approdo alla corte del Manchester United: club che se l’è assicurato a fronte di un’offerta complessiva da 55 milioni di euro, bonus inclusi. Questa la cifra per cui i nerazzurri hanno deciso di cedere il proprio ex portiere: approdato a Milano, ricordiamolo, un solo anno fa a parametro zero.

C’è da dirselo. Giustamente, l’Inter non se l’è sentita di dire no alla fruttuosissima plusvalenza che il classe ’96 ha garantito alla casse societarie della ‘Beneamata’ con questa sua partenza.

Ad ogni modo, però, gli ultimi rumors di mercato riferiscono di un eventuale ed ipotetico affare a parti invertite.

Dall’Inghilterra – L’Inter pensa a Maguire: la verità riguardo questa presunta operazione

Harry Maguire, da poco diventato ex Capitano del Manchester United, pare essere finito nel mirino di qualche importante club europeo, Inter inclusa. A riferirlo è il portale inglese ‘The Sun‘.

Maguire-Inter affare impossibile
Harry Maguire (LaPresse) – interlive.it

La medesima fonte riferisce, infatti, che proprio i nerazzurri avrebbero posto la candidatura dell’ex Leicester in cima alla lista delle proprie preferenze. C’è da dirselo però.

Sia Maguire che i ‘Red Devils’ sono sì entrambi propensi a dirsi addio – a maggior ragione dopo che l’inglese ha detto addio alla fascia da Capitano, ritiratagli da Ten Hag – ma, chiaramente, è alquanto impossibile poter vedere il classe ’93 atterrare, eventualmente, a Milano. Questo perché, come ormai risaputo, Maguire – oltre ad avere uno stipendio sui 10 milioni, del tutto fuori dalla portata dell’Inter – è reduce, inoltre, da alcune stagioni alquanto deludenti.

Zero possibilità, insomma, per il suo potenziale approdo in nerazzurro. Manchester United che, in questo momento, non lo valuta più 50 milioni di sterline bensì 30 milioni.

Impostazioni privacy