Vuole solo la Juventus: da 100 a 36 milioni in 4 anni, scelta fatta

Fino a un mese fa tutti scrivevamo: Vuole solo l’Inter; ma ora bisogna cambiare il complemento oggetto. Lukaku vuole solo la Juventus 

E chi poteva mai aspettarselo? Tutti i tifosi che hanno seguito la strana epopea estiva di Romelu Lukaku, anche i più ingenui o innocenti, hanno ormai capito che non ci sono certezze nel calcio, e che i tradimenti e i colpi di scena, in Serie A, sono più frequenti e ridicoli che a Smackdown. Non fidarti di nessuno, ha scritto il belga nella sua ultima storia (poi subito cancellata) su Instagram. E c’è da prenderlo alla lettera, ringraziandolo pure per il consiglio.

Lukaku, accordo con la Juve
Romelu Lukaku (LaPresse) – interlive.it

Non ci fideremo più di lui, è poco ma sicuro. Delle sue promesse e dei suoi messaggi nebulosi sui social. Non ci fideremo dei giornali, delle previsioni e delle ricostruzioni a posteriori. Impareremo a diffidare anche dell’Inter, che ha tante cose ancora da spiegare ai suoi supporter, a partire dalle strategie del mercato passato, fino ai proclami di acquisto attuali e alla gestione dei soldi, che prima ci sono e poi spariscono. Infine, non ci fideremo mai della Juventus, che si muove all’attacco sul mercato praticamente senza fondi, per affrontare una stagione senza Champions e dopo un umiliante terremoto societario.

Gli arabi, invece, continueranno a fidarsi di loro stessi. O meglio, dei propri milioni. E infatti vanno imperterriti avanti ad alzare la loro proposta di ingaggio per il belga. 15 milioni a stagione, meglio 20, poi 30… Fino a un quadriennale da 100 o 120 milioni totali. Ma Lukaku, per ora, non ci sente: ormai vuole solo la Juventus. E l’Inter è solo un amaro ricordo cui tributare messaggini astiosi e polemici.

Per quanto ancora si andrà avanti con questo veleno? Da una parte c’è l’Inter, a torto o a ragione ancora offesa per i comportamenti di Romelu Lukaku, definiti intollerabili o vergognosi. Dall’altra, c’è il centravanti che ci ha preso gusto a condividere messaggi criptici tramite i social. Proprio mentre già so parla di cifre di un accordo fra lui e la Juve.

Vuole solo la Juventus: nove milioni di motivi per scegliere il bianconero

Come racconta il Corriere dello Sport, Lukaku è disposto ad aspettare. Tutto potrebbe esplodere dopo che Mbappé è stato inserito tra i cedibili del PSG. Qualora i parigini dovessero davvero muoversi per Vlahovic, la Juve potrebbe liberare presto spazio in attacco per formalizzare l’ingaggio di Lukaku. I dettagli dell’accordo sarebbero già tutti stabiliti tra le parti. Si parla di un triennale da 9 milioni a stagione con opzione per il quarto anno. E poi di 40 milioni al Chelsea per il cartellino. Il tutto già stabilito da settimane. Forse dai giorni in cui il belga era impegnato con l’Inter per preparare la finale di Champions.

Lukaku, ancora messaggi critici sui social
Lukaku (LaPresse) – interlive.it

Romelu Lukaku è da tempo l’obiettivo primario della Juve. Secondo un tifoso appassionato come Massimo Moratti non sarebbe neanche così scandaloso. “Normale che piaccia alla Juve, il loro obiettivo è danneggiare l’Inter“, ha dichiarato l’ex presidente dell’Inter, intervistato da Sportpaper. “Non mi aspettavo una situazione così, sono sorpreso“.

Il problema, infatti, è un altro. Ed è contenuto nella frase tante volte utilizzata negli ultimo giorni: Lukaku vuole solo la Juve. Cioè la squadra che lo ha aggredito nella semifinale di andata di Coppa Italia, dopo i buu razzisti partiti dalla curva bianconera.

Il promesso sposo rinuncia ai milioni arabi e indispettisce il Chelsea

Il Chelsea vorrebbe che Lukaku firmasse per l’Al-Ahli o l’Al-Hilal. Ma il belga ha fatto capire di non volerne sapere. Aveva fatto capire anche di voler continuare a tutti i costi con l’Inter, ma è storia passata. Le priorità di Big Rom sono cambiate. E sembra che non veda l’ora di approdare alla Continassa e di cominciare a lavorare con Allegri.

Moratti critica Lukaku
Lautaro e Lukaku (LaPresse) – interlive.it

Per lui la Juventus è l’unica destinazione possibile dopo la crisi diplomatica con l’Inter. Poco lo seducono le ultime ore super-offerte presentate da i club arabi. Mentre il Chelsea avrebbe cominciato a protestare: vorrebbe togliersi il belga dalle scatole il prima possibile.

Ma la Juventus non ha fretta. Giuntoli farà le cose con calma, forte della propria posizione. Cade dunque anche il valore della narrazione secondo cui Romelu avrebbe rotto con l’Inter per impazienza: se sta aspettando così a lungo la Juventus, avrebbe potuto aspettare l’Inter fino alla prima settimana di luglio, senza problemi.

Impostazioni privacy