Cuadrado lo ‘manda’ alla Juve: firma a zero

L’arrivo di Cuadrado completa la corsia destra a disposizione di Simone Inzaghi, totale apertura per l’approdo di Singo alla Juventus

Dalle elevate possibilità di cessione del cartellino di Denzel Dumfries in Premier League al sollevamento di Raoul Bellanova dal proprio incarico con conseguente rientro al Cagliari, l’Inter ha affrontato nuove sfide di mercato a testa alta. 

Cuadrado blocca Singo all'Inter, ora è occasione Juventus
Juan Cuadrado, esterno destro dell’Inter nuovo acquisto dopo l’addio alla Juventus (LaPresse) – interlive.it

L’esterno olandese, per quanto seguito da altre grandi realtà europee, non ha convinto a pieno le potenziali acquirenti e al cospetto della società nerazzurra non è stata rilevata alcuna offerta di rilievo in linea con le richieste di Giuseppe Marotta. Salvo clamorosi sconvolgimenti dei piani, resterà quindi a Milano.

Questa frenata ha permesso a Piero Ausilio di concentrare tutte le energie su una figura di grande esperienza internazionale come Juan Cuadrado per rinforzare il pacchetto lungo la corsia esterna, nonostante non sia una figura particolarmente apprezzata dalla tifoseria per alcuni precedenti finiti negli annali del calcio italiano che hanno visto protagonista il sodalizio nerazzurro quando vestiva ancora bianconero. 

Calciomercato, Juve su Singo dopo l’arrivo di Cuadrado all’Inter

Il colombiano, uscito di scena dalla Juventus a costo zero, ha comunque rappresentato un colpo importante liberando invece spazio nelle gerarchie di Massimiliano Allegri.

Cuadrado blocca Singo all'Inter, ora è occasione Juventus
Wilfried Singo, esterno destro del Torino e obiettivo condiviso di Juventus e Inter (LaPresse) – interlive.it

Spazio che invece potrebbe essere facilmente occupato da Wilfried Singo, esterno ivoriano di proprietà del Torino. La società granata ha piazzato il calciatore in lista trasferimenti per monetizzare il più possibile dalla sua cessione e la possibilità di cambio casacca all’interno delle stesse mura cittadine potrebbe avvenire a stretto giro di posta. 

La Juventus avrebbe dunque una doppia strada: intavolare col Torino una trattativa dietro pagamento della richiesta da 12 milioni oppure attendere oltre. Sotto consiglio dell’agente, Singo sarebbe infatti destinato a liberarsi dai granata a costo zero il prossimo anno in prossimità della scadenza del contratto.

Mossa che permetterebbe un buon risparmio sui costi di gestione dell’operazione, rappresentando una sostituzione naturale di Cuadrado alle stesse modalità con cui il colombiano ha salutato la Juventus. L’Inter, precedentemente accostata al calciatore, verrebbe quindi zero chance di fiondarsi su di lui avendo già coperto pienamente il ruolo con l’innesto del suo nuovo esterno.

Impostazioni privacy