C’è il via libera dell’Atalanta: ecco il difensore per Inzaghi

L’Inter potrebbe completare il parco difensori a disposizione di Inzaghi con il passaggio dall’Atalanta del centrale ex Juventus, Merih Demiral 

Sos difesa. Dopo aver chiuso finalmente l’operazione di rinforzo tra i pali portando a Milano l’esperto portiere svizzero Yann Sommer e aver raggiunto anche l’intesa con la Sampdoria per il passaggio in nerazzurro di Emil Audero, l’attenzione della dirigenza passa allo step successivo.

Inter su Demiral, apertura dall'Atalanta
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter a caccia di un nuovo difensore (LaPresse) – interlive.it

Simone Inzaghi ha infatti bisogno di completare il proprio parco difensori con un’innesto di qualità, che abbia già maturato esperienza anche in ambito internazionale e possa fungere da sprono a Yann Aurel Bisseck per migliorare.

Alcuni sondaggi hanno lasciato intendere che l’Inter non avrebbe comunque avuto voglia di spendere troppo per un difensore, visto che come braccetto destro – ruolo prima congeniale a Milan Skriniar e poi temporaneamente occupato dalla versatilità di Matteo Darmian – potrebbe giocare Stefan de Vrij slittando Francesco Acerbi al centro. Servirebbe dunque una via di mezzo che possa essere adoperato come titolare ma che non disdegni neppure la presenza in panchina.

Demiral-Inter, c’è apertura dall’Atalanta

Un calciatore senza troppe pretese, che corrisponda all’identikit fornito dallo staff tecnico di Inzaghi, potrebbe infine essere Merih Demiral.

Inter su Demiral, apertura dall'Atalanta
Merih Demiral, difensore centrale dell’Atalanta in trattativa con l’Inter (LaPresse) – interlive.it

L’ex Juventus è infatti sul piede della partenza dall’Atalanta. Sebbene in un primo momento i bergamaschi avessero temporeggiato sull’apertura della trattativa con l’Inter, oggi le condizioni si sarebbero ammorbidite nettamente. Proprio nelle ore scorse infatti – come riportato dai colleghi di ‘Sportitalia’ – i rappresentanti milanesi hanno incontrato la controparte nerazzurra di Bergamo ed è trasparita fiducia per il completamento dell’affare. Non si starebbe dialogando soltanto per la cessione a titolo definitivo ma anche del prestito oneroso con opzione di riscatto, che sia esso sotto forma di diritto oppure obbligo.

Per l’Atalanta si tratterebbe di una mossa di estrema importanza a fini tattici, più che economici. Scalpita infatti Isak Hien, nuovo obiettivo finito nelle grazie di Gian Piero Gasperini.

Impostazioni privacy