Affondo per Barella, ‘due per uno’ choc con l’Inter

Barella è di nuovo finito nel mirino di un club di Premier: si parla di una proposta di scambio due per uno

Con l’arrivo di Frattesi e Samardzic, molti interisti hanno cominciato a temere per il futuro in nerazzurro di Nicolò Barella. Si è pensato che Zhang abbia potuto svallare l’acquisto dei due giovani centrocampisti proprio nella prospettiva di poter incassare vendendo uno dei pezzi più pregiati della rosa.

Barella nel mirino dei Gunners
Nicolò Barella (LaPresse) – interlive.it

Il fatto è che Barella è ancora molto richiesto. E i problemi economici e di mercato dell’Inter lo espongono a continui assalti. Quantunque la dirigenza continui a dichiararlo incedibile, è impossibile tenere a freno l’interesse delle squadre pretendenti.

Ultimamente è venuta fuori l’ipotesi di una proposta choc dell’Arsenal: un due per uno, dove i due sono giocatori che piacciono all’Inter e l’uno è Barella. Due giocatori in cambio di Barella, quindi: ecco come potrebbe configurarsi il nuovo assalto della Premier League al centrocampista sardo.

Barella sembra destinato a giocare un ruolo costante da nome al centro delle voci di mercato. Chi gioca bene è richiesto dai top-club: è inevitabile. E poco importa se per il club che ne detiene il cartellino si tratra di un punto fermo o un incedibile.

Due per uno: la strategia dell’Arsenal per prendere Barella

La Premier League, dopo aver preso Tonali, potrebbe tornare presto alla carica per acquistare un altro centrocampista italiano di livello. In questo caso, un elemento fondamentale nello scacchiere tattico dell’Inter di Simone Inzaghi, e per tanti analisti uno dei migliori centrocampisti italiani della Serie A.

Tomiyasu e Balogun per Barella
Tomiyasu, obiettivo dell’Inter per la difesa (LaPresse) – interlive.it

Sulle tracce dell’ex Cagliari ci sono ancorabil Liverpool, il Manchester City e il Chelsea. E ultimamente si sarebbe aggiunto anche l’Arsenal di Mikel Arteta. I Gunners hanno fatto finora un mercato più che ricco. Hanno speso quasi 117 milioni di euro per ingaggiare Declan Rice dal West Ham e altri 115 milioni sono stati investiti per acquistare Kai Havertz e Justin Timber da Chelsea e Ajax. Ma il club londinese non è sazio.

L’attenzione dei Gunners è ora rivolta a Barella: uno degli obiettivi richiesto da Arteta per migliorare il centrocampo. Bisogna infatti sostituire Thomas Partey, dare maggiore forza e dinamismo alla mediana. E, paradossalmente, l’occasione per l’assalto è stata offerta proprio dall’Inter.

Balogun e Tomiyasu per il centrocampista sardo

Nelle ultime settimane i nerazzurri hanno incontrato più volte i referiti dei Gunners per parlare dell’attaccante Folarin Balogun. Poi, negli ultimi giorni, hanno anche chiesto informazioni su Takehiro Tomiyasu. Due giocatori ai margini del progetto dell’Arsenal.

Barella verso il rinnovo di contratto con l'Inter
Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

E l’Arsenal avrebbe potuto rispondere all’Inter proponendo un affare due per uno: Balogun e Tomiyasu per Barella. Un attaccante e un difensore centrale per un centrocampista. Balogun è valutato 45 milioni circa. Tomiyasu una trentina. Per l’Inter, Barella vale più di 100.

Già economicamente, l’affare non avrebbe senso per i nerazzurri. Balogun e Tomiyasu interessano. Diciamo pure che servono. Ma lo scambio non è nelle intenzioni dell’Inter. La risposta nerazzurra a una simile possibilità di trattativa sarebbe dunque di totale e incontrovertibile chiusura. Barella non si tocca, anche se c’è assoluto bisogno di un attaccante.

Balogun è ormai lontano dall’Inter: costa troppo. Senza la partenza di Correa, ci sarà un solo rinforzo in attacco. E non sarà Folarin Balogun dell’Arsenal. All’Inter di Simone Inzaghi resta da risolvere la questione legata all’attacco. Ci vuole una punta prolifica da affiancare a Lautaro e Marcos Thuram. Nelle ultime settimane di calciomercato, il nome più gettonato è stato quello di Folarin Balogun, ma ormai la possibilità di vederlo in nerazzurro sembrerebbe essere definitivamente tramontata.

Intanto l’Inter pensa a blindare il centrocampista sardo con un rinnovo. E lo stesso vale per Lautaro Martinez e Dimarco.

Impostazioni privacy