Dal Monza alle vette europee, affarone Carlos Augusto

Il terzino sinistro del Monza aveva voglia di confrontarsi con le competizioni europee, e non ha saputo dir no all’Inter.

In Brasile lo chiamano l’Imperatore, come Adriano. Mancino di piede, forte in fase offensiva e in netta crescita grazie a Palladino in fase difensiva, Carlos Augusto sarà il nuovo laterale a tutta fascia sinistra del club nerazzurro. Veloce e bravo nel dribbling, sa piazzare ottimi assist e andare in rete inserendosi con i tempi giusti e tirando da fuori. Ah, sa pure giocare come difensore centrale in una retroguardia a tre.

Inzaghi accoglie il nuovo terzino
Simone Inzaghi e Dimarco (LaPresse) – interlive.it

L’Inter di Simone Inzaghi potrebbe anche sfruttarlo come riserva di Bastoni, dunque. Anche se ci sarà bisogno del suo apporto soprattutto per dare il cambio a Dimarco. L’allenatore piacentino potrebbe quindi buttarlo dentro con profitto quando si sarà bisogno di affrontare difese chiuse. Il brasiliano, come anticipato, ha spiccate doti offensive ed è natualmente portato a macinare cross.

Ha cominciato la sua carriera quando aveva dodici anni, nel Corinthians. E nel 2017 è stato utilizzato per la Copa São Paulo de Futebol Júnior. Nel 2018 ha esordito con i grandi. E, in tutto, con il Corinthias ha giocato 32 partite ufficiali, segnando un goal e vincendo due volte il campionato Paulista (nel 2018 e nel 2019).

Alla fine dell’agosto 2020, Carlos Augusto è arrivato al Monza, squadra neopromossa in Serie B. Con i brianzoli, nella stagione 2022-23 è arrivato in A, e ha concluso l’annata con 6 reti e 5 assist. Dopo essersi fatto notare con il Monza, il terzino ha deciso di volersi confrontare con una squadra in grado di giocarsela con le grandi europee, e ha accettato dunque con entusiasmo la corte dell’Inter.

Le aspirazioni europee della rivelazione del Monza: Carlos Augusto arriva all’Inter

Dopo aver terminato nella tarda mattinata di ieri le visite mediche, il giocatore si è recato nel tardo pomeriggio nella sede nerazzurra, dove già da tempo erano sopraggiunti i suoi agenti. Il brasiliano non ha avuto bisogno di ottenere l’ok da parte del CONI per l’idoneità, visto che lo aveva già ricevuto quando era al Monza.

Carlos Augusto rifiuta la Juve per l'Inter
Carlos Augusto (LaPresse) – interlive.it

L’operazione ha avuto un costo intorno ai 13 milioni di euro più bonus. Palladino ha perso dunque uno dei suoi giocatori più rappresentativi. E, di fatti, l’allenatore campano ha voluto parlare del laterale brasiliano in conferenza stampa, dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Reggiana.

Io lo amo“, ha detto l’allenatore dei brianzoli. “Davvero, gli voglio troppo bene, perché l’anno scorso ha fatto un grandissimo campionato. Umanamente sono felice per lui, gli darei il mio cuore. Da allenatore sono dispiaciuto perché perdo 12 goal, ma questo è il calcio“.

Il no alla Juventus per l’Inter

La voglia di Champions ha fatto la differenza. Carlos Augusto aveva infatti ricevuto un’offerta anche dalla Juventus. Ma il brasiliano, senza pensarci troppo su, ha preferito rifiutare la corte bianconera per aspettare l’Inter, anche se il suo trasferimento sarebbe potuto arrivare solo in caso di cessione di Gosens.

Carlos Augusto è dell'Inter: affare sui 15 milioni complessivi
Carlos Augusto (LaPresse) – interlive.it

Il tedesco, quasi a sorpresa, è riuscito ad accordarsi con l’Union Berlin, e così Augusto ha pototo soddisfare le sue aspirazioni europee lascindo il Monza per l’Inter. Tutti felici, per adesso, speranzo che il laterale possa confermarsi ai livelli della scorsa stagione e non soffrire troppo il passaggio da una piccola a una grande.

Anche Galliani ha confermato che Augusto ha scelto l’Inter per la Champions. Parlando con l’Ansa, il presidente dei brianzoli ha svelato: “È un ragazzo meraviglioso e con lui c’è un rapporto fantastico. Lui voleva giocare le coppe europee e se lo merita perché per me è uno degli esterni più forti d’Europa. E attraverso le coppe europee pensa di conquistare la maglia della sua nazionale. Perché l’Inter? Ha scelto lui l’Inter perché fa la Champions“.

Impostazioni privacy