Inter, è UFFICIALE: chiuso il colpo Carlos Augusto

I nerazzurri hanno appena concluso l’operazione inerente all’acquisto del forte laterale brasiliano. C’è la nota che conferma il tutto

Carlos Augusto e l’Inter, dopo essersi solamente sfiorati in questi ultimi mesi, si sono finalmente abbracciati una volta per tutte.

Carlos Augusto è dell'Inter: affare sui 15 milioni complessivi
Carlos Augusto (LaPresse) – interlive.it

L’esterno brasiliano approda, infatti, all’Inter in vesti di successore di Gosens: promesso sposo, a sua volta, dell’Union Berlino.

Il laterale tedesco tornerà nuovamente in patria a fronte di un’offerta che si aggira attorno ai 15 milioni di euro (bonus compresi). Un affare a titolo definitivo che, insomma, ha così permesso ai nerazzurri di chiudere per il neo arrivato Carlos Augusto.

L’ormai ex calciatore del Monza ha già svolto in mattinata le visite mediche di rito presso il centro Humanitas di Rozzano recandosi, successivamente, all’interno del centro CONI in modo tale da poter ottenere l’idoneità sportiva.

Ora, proprio nelle scorse ore, il classe ’99 ha fatto meta nella sede nerazzurra, assieme ai propri agenti, per poter riporre nero su bianco sul suo nuovo contratto: accordo dal quale andrà a percepire circa 2,2 milioni di euro a stagione (tutto questo anche grazie al supporto del Decreto Crescita).

Ai brianzoli andranno, invece, 4,5 milioni di euro per il prestito oneroso, 7,5 milioni per l’obbligo di riscatto ed infine, al totale di 12, vanno sommati altri 4 milioni di bonus da dover corrispondere a determinati risultati personali e di squadra.

Carlos Augusto è dell’Inter: ecco il comunicato UFFICIALE

Con un comunicato ufficiale diramato del club nerazzurro sui propri canali web, si notifica l’avvenuta formalizzazione dell’ingaggio di Carlos Augusto, erede di Robin Gosens lungo la corsia mancina.

Carlos Augusto è dell'Inter: affare sui 15 milioni complessivi
Carlos Augusto sceglie la maglia numero 30 all’Inter (LaPresse) – interlive.it

Il calciatore indosserà inoltre la maglia numero 30 come nella precedente esperienza al Monza.

 

Impostazioni privacy