Zero occasioni di mercato: Inzaghi potrebbe puntare su un giovane

Senza occasioni mercato (giocatori low-cost o a zero), Inzaghi potrebbe essere costretto a puntare su qualche Primavera

Samo Matjaz, sloveno di diciannove ex SPAL, Stefano Di Pentima, diciottenne, Christos Alexiou, dicottenne greco, Tommaso Guercio, italo-polacco diciottenne, Francesco Stante, diciotto anni, Giacomo Stabile, sempre diciotto anni, e Aleksandar Stankovic, centrale difensivo e mediano diciottenne serbo. Ecco i centrali difensivi dell’Inter Primavera.

Inzaghi chiede un difensore
Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Gli ultimi tre li abbiamo visti aggregati alla prima squadra per il precampionato. E Stabile, si è tolto anche lo sfizio di andare in goal (l’ultima rete del 4-2 nell’amichevole contro l’Egnatia, giocata al Mazza di Ferrara). Tutti e tre si sono fatti trovare pronti, approfittando della relativa emergenza in difesa nel club nerazzurro.

Simone Inzaghi ha chiesto alla società un nuovo difensore. Ma l’Inter sta dimostrando enorme difficoltà nel trovare l’uomo giusto. Si era puntato a Demiral, messo fuori rosa dall’Atalanta. E alla fine il turco se n’è andato in Arabia. Poi l’interesse si è concentrato su Toloi, sempre un tesserato della Dea, ma Gasperini non sembra intenzionato a cederlo. Gli altri obiettivi, da Chalobah a Solet sono troppo costosi. E quindi?

Quindi, di fronte alle scarse occasioni di mercato, Inzaghi potrebbe anche ritrovarsi con zero nuovi acquisti per la difesa, adattando Bisseck a braccetto destro e Dimarco o Carlos Augusto a braccetto sinistro di riserva. E in casi estremi, non è detto che non si possa fare affidamento su un giovane di belle speranze.

Della Primavera, quello che ha colpito di più è Stabile, e non solo per il goal. Il classe 2005 si è fatto subito notare durante la preparazione per fisico, piede e maturità tattica. Deve ancora crescere, e deve farlo con calma, ma tutto lascia sperare che in futuro non tanto lontano possa giocare un ruolo da protagonista in nerazzurro. Si ispira a Bastoni, Stabile. E come il compagno più grande è un mancino tecnicamente educato e bravo in marcatura.

Zero acquisti per la difesa: Inzaghi offre occasioni ai baby nerazzurri?

Stabile ha totalizzato 15 presenze stagionali la scorsa stagione nella Primavera allenata da Chiuvu. Avrebbe dovuto giocare in Under-17 ma ha trovato presto spazio nell’U-19, rivelando incoraggianti segnali di miglioramento. Quanto fatto in campionato gli ha fatto guadagnare anche la convocazione con l’Italia Under-18. Con gli azzurrini ha giocato 2 partite.

L'Inter ha fiducia nell'erede naturale di Bastoni
Stabile abbraccia Correa dopo il goal in amichevole (YouTube) – interlive.it

C’è chi lo definisce il “nuovo Bastoni”. E, in fatti, Stabile ricorda molto il braccetto sinistro titolare dell’Inter. Sia per fisico (per la sua età è già strutturato: slanciato e potente) che per tecnica. Chiuvu e Inzaghi hanno dimostrato di credere molto nel ragazzino. E in caso di necessità Giacomo giura di farsi trovare pronto. Si dice che sia un ragazzo molto riflessivo (studia filosofia all’università) e quindi con la testa sulle spalle.

Matjaz è l’elemento più alto della difesa nerazzurra U-19. La scorsa stagione, in coppia con Pelamatti, ha mostrato intesa e carattere. Stante, un altro dei difensori più usati da Chivu, si è finora diviso tra Primavera (con cui ha giocato in campionato, Youth League e Coppa Italia) e Under-18. Quest’anno giocherà stabilmente con l’U-19.

E poi c’è il figlio di Stankovic, che Chivu vede più come mediano, ma che Inzaghi ha schierato più volte in difesa durante la preparazione. Del padre Aleksandar ha erenditato la facilità di tiro e la visione di gioco. Può crescere come un jolly in grado di offrire qualità tecnica alla difesa. Fisicamente sembra già maturo.

Bello puntare sui giovani. Ma quando si vuol vincere, è complicato prendersi certi rischi. Ecco perché l’allenatore pretenderà un giocatore d’esperienza, magari di profilo internazionale. Senza, la squadra è incompleta. Ci vuole uno al posto di Skriniar. Non è possibile ignorare il buco.

Impostazioni privacy