Brahim Diaz e non solo, poker Inter in casa Real

I nerazzurri potrebbero finire per ‘svaligiare’ Florentino Perez in estate. Svelato il surreale scenario di mercato in vista dei prossimi mesi

Procede in ottima maniera il percorso del Real Madrid anche in quest’annata. I ‘Blancos’, anch’essi bloccati da questa sosta per le Nazionali ora volta al termine, sono pronti a tornare in campo tra poco più di ventiquattr’ore: dove saranno chiamati a rispondere presente in mura nemiche contro il Cadice.

Poker Inter al Real Madrid sul mercato
Brahim Diaz, fantasista del Real Madrid (LaPresse) – interlive.it

La formazione guidata dal tecnico Ancelotti sarà, infatti, domani ospite della sedicesima forza della Liga in questa 14esima giornata di campionato. Spetta alle ‘Merengues’ rincorrere: non sui padroni di casa bensì sul Girona, a sorpresa Capolista del torneo a +2 sui pluricampioni d’Europa; Questi ultimi in seconda posizione con due lunghezze in più sul Barcellona.

Un Real Madrid che però, come da suo solito del resto, ha già ottenuto il pass per gli ottavi di finale di Champions con due turni d’anticipo (e non ci sono grossi dubbi sul fatto che volerà alla fase a eliminazione diretta da prima in classifica trovandosi a +5 sul Napoli a due giornate dal termine di questa fase a gironi).

Tema campo a parte, però, ai ‘Blancos’ non resta che occuparsi, nel mentre, di determinate situazioni contrattuali. Difficilmente, infatti, alcuni componenti della rosa di Ancelotti finiranno per estendere la durata dei propri accordi (quest’oggi in scadenza). Pensiamo, ad esempio, a gente come Lunin e Lucas Vazquez: calciatori, praticamente, chiamati all’addio a zero in estate.

Non solo. Florentino Perez e i suoi devono, al tempo stesso, pensare anche a cosa fare con chi, quest’oggi, pur disponendo di un contratto a lunga durata col Real, non figura al pieno centro del progetto tecnico delle ‘Merengues’. Una situazione, questa, che pur non giocando a favore degli spagnoli potrebbe, più in là, consentire a qualche altro club europeo di trarne beneficio. Magari anche all’Inter stessa. Ecco come.

Lucas Vazquez, Lunin, Brahim Diaz e Dani Ceballos: l’Inter può tentare così la ‘quaterna’ in casa Real

Tra contratti in scadenza e altre svariate soluzioni a basso costo, due in particolare, l’Inter potrebbe finire per mettere a segno un vero e proprio poker di mercato in casa Real Madrid.

Brahim Diaz e Lucas Vazquez (LaPresse) – interlive.it

Lunin, Lucas Vazquez, Brahim Diaz e Dani Ceballos le occasioni che i nerazzurri potrebbero finire per cogliere al balzo in vista della prossima estate dove, proprio i primi due (col portiere ucraino che venne già offerto a Marotta e Ausilio soli pochi mesi fa), saranno inevitabilmente chiamati all’addio a zero a causa dei propri accordi validi sino al prossimo giugno.

Ognuno di questi quattro calciatori figura, infatti, ai margini del progetto dei ‘Blancos’: ragione che potrebbe spingere una qualsiasi big europea (magari proprio l’Inter) a provare a mettere a segno una ‘quaterna’ proveniente dalla corte di Florentino Perez. L’ex Milan e il centrocampista scuola Real Betis, pur non trovandosi in scadenza di contratto come gli altri due ‘Madridisti’, dispongono però di una valutazione economica non molto eccessiva che potrebbe, quindi, consentire ai nerazzurri di provare ad assicurarseli a un prezzo conveniente.

Impostazioni privacy