La ‘mossa’ di Inzaghi per avere un vantaggio col Napoli

All’indomani della gara col Benfica il tecnico piacentino e tutta l’Inter mettono ora nel mirino il match di domenica col Napoli. I nerazzurri hanno già un primo punto a favore

La squadra di Simone Inzaghi, ieri di scena al ‘Da Luz’ contro l’attuale ultima forza del raggruppamento D di Champions, pone ora il proprio sguardo in direzione del prossimo appuntamento di campionato: in programma domenica sera al ‘Maradona’ alle ore 20:45 contro il Napoli, fino a qualche ora fa ospite del Real Madrid al ‘Bernabeu’.

Inter con un 'vantaggio' sul Napoli grazie alla mossa di Inzaghi
Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Ad una sola giornata dal termine dei gironi si è già avuto un primo quadro dettagliato della situazione. Per esempio, nel caso dell’Inter, resta soltanto da capire chi sarà tra i nerazzurri e la Real Sociedad (con entrambe le squadre già certe dell’approdo agli ottavi) a ottenere il primato all’interno del raggruppamento D: cosa di cui potremo esserne a conoscenza soltanto dopo la disputa dell’ultima giornata dei gironi.

Sarà, infatti, soltanto il prossimo 12 dicembre (appuntamento in programma al ‘Meazza’ alle ore 21) che scopriremo quale tra le due formazioni in questione riuscirà a piazzarsi al primo posto in classifica di tale raggruppamento.

Tradotto: le due gare di ieri, quali Benfica-Inter e Real Sociedad-Salisburgo, sono servite a ben poco. Questo perché si deciderà tutto all’ultima giornata in base allo scontro diretto. Tutto questo tenendo conto del pareggio consumatosi tra la formazione di Barrenetxea e quella di Inzaghi al primo turno d’andata disputatosi 20 settembre in quel della ‘Reale Arena’ di San Sebastian terminato 1-1.

Ecco allora che il tecnico piacentino, consapevole di questo, ha preferito nella serata di ieri optare per un’altra strategia: il tutto con l’intento di preservare la propria squadra per l’importantissimo appuntamento di campionato in programma tra tre giorni esatti contro la formazione dell’ex nerazzurro Walter Mazzarri.

Inzaghi già con la testa al Napoli: l’undici Inter avrà il vantaggio di essere più riposato

Inzaghi ha, giustamente, pensato a questo piano per battere il Napoli. Ossia quello di schierare contro il Benfica un intero undici composto, quasi totalmente, da seconde linee. Segnale che ha, quindi, già indirizzato lo sguardo dei suoi in direzione della gara in programma al ‘Maradona’ domenica sera.

Undici Inter più riposato rispetto al Napoli grazie alle rotazioni col Benfica
Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

All’Inter, infatti, non sarebbe cambiato nulla vincere, pareggiare o perdere contro i lusitani: proprio in virtù dello scontro diretto in programma al ‘Meazza’ tra circa due settimane di tempo tra la Real Sociedad e i nerazzurri che sancirà, di diritto, quale sarà la prima, e quale la seconda, forza del gruppo D.

Chiaro, quindi, il messaggio trasmesso da Inzaghi alla propria squadra già negli scorsi giorni: quello di provare a fare bottino pieno in mura nemiche nel prossimo weekend, con l’Inter che disputerà il suo terzo match consecutivo in mura esterne (tutto questo tenendo pur sempre in considerazione il fatto che il tecnico piacentino abbia voluto, inoltre, ricevere nuove indicazioni da parte di chi, sinora, non ha avuto moltissimo spazio a propria disposizione).

L’Inter, almeno in teoria, avrà dunque questo vantaggio di poter risultare meno affaticata dal punto di vista dell’undici titolare: cosa che non ha potuto fare il Napoli ieri sera contro il Real Madrid perché ancora nel vivo della qualificazione.

Impostazioni privacy