Inter-Fiorentina, affare a sorpresa: “Con lo sconto”

Un difensore della Fiorentina all’Inter con lo sconto: Beppe Marotta starebbe monitorando la situazione, in modo da poter tentare un approccio a giugno

Quest’estate era sembrato a tutti, specie ai suoi tifosi, a un passo dall’addio: la stampa lo dava ormai prossimo a un ritorno in Argentina, e invece il difensore è rimasto in Italia ed è tornato protagonista con la Fiorentina di Italiano. L’allenatore maestro del 4-3-3 ha saputo rivalorizzarlo, lasciandogli maggiore libertà d’azione, e ora Martinez Quarta non sembra più così convinto di voler lasciare la Viola. Almeno non subito.

Affare con la Fiorentina: Commisso fa lo sconto
Commisso, presidente della Fiorentina (LaPresse) – interlive.it

Ciononostante, la proprietà potrebbe essere interessata a cederlo. Questo perché l’argentino, pur trovandosi bene a Firenze, per il futuro potrebbe aver voglia di misurarsi con palcoscenici più importanti. C’è il sospetto che potrebbe rifiutare tutte le proposte di rinnovo pervenute dal club per liberarsi fra due anni a zero.

Il suo contratto con la Viola scade nel 2025. E qualora non si riuscisse a trovare un’intesa entro giugno, Rocco Commisso dovrebbe giocoforza aprire a una cessione. Anche con lo sconto.

Secondo Calciomercato.it, Quarta potrebbe essere valutato anche dall’Inter, che per la prossima stagione cerca già almeno un paio di nuovi difensori, data l’esigenza di ringiovanire il reparto. Uno di questi è Tiago Djaló del Lille, che arriverà a zero. L’altro potrebbe essere davvero Martinez Quarta?

Beppe Marotta, sempre secondo il sito, potrebbe fare un tentativo. Il difensore argentino è ormai un profilo di caratura internazionale, e infatti è anche entrato nel giro della Nazionale.

Quarta dalla Fiorentina all’Inter con lo sconto: si può fare?

Tutti hanno notato i suoi progressi: “Quarta ha avuto una crescita esponenziale sotto la guida tecnica di Vincenzo Italiano, tanto da poter agire, oltre che da centrale, anche da regista basso proprio davanti al reparto arretrato“, si legge su Calciomercato.it.

Marotta su Martinez Quarta della Fiorentina?
Martinez Quarta (LaPresse) – interlive.it

In tal senso, “la sua valutazione si aggira attorno ai 15 milioni di euro, una cifra non bassa, ma che può essere smussata dalla breve durata del contratto in essere con la Fiorentina, in scadenza nel 2025“.

L’affare può aver senso per l’Inter? Il giocatore piace, ma l’ipotesi di una trattativa per un profilo dal prezzo superiore ai 10 milioni appare complicata, visti pure i rapporti non propriamente idilliaci che intercorrono fra la dirigenza nerazzurra e quella viola.

C’è anche un problema di natura tattica. Quarta ha sempre giocato in una difesa a quattro, ed è il tipico difensore un po’ lento anche se preciso e tecnicamente abile negli anticipi. Nella retroguardia di Inzaghi, uno così sembra poco inquadrabile.

L’adattamento potrebbe anche essere tentato, e magari con successo. Dopo aver investito su Pavard come nuovo profilo per il centro-destra, sembra però difficile che l’Inter possa spendere altri capitali trovando un altro giocatore con caratteristiche simili. E poi in quel ruolo Inzaghi sta puntando su Bisseck: il tedesco, che in Danimarca ha giocato soprattutto sul centro-sinistra, è visto dal tecnico interista come un braccetto destro. E non sta sfigurando.

Il piano della Viola

Dopo aver saltato il Mondiale in Qatar, Quarta è riuscito a riconquistare la maglia dell’Argentina: grazie all’ottimo rendimento in questa prima parte di stagione, Scaloni ha deciso di dargli fiducia. E la convocazione ha dato ancora più smalto alle prestazioni di Lucas Martinez Quarta.

Inzaghi valuta il possibile nuovo acquisto
Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Italiano lo stima, anche se non lo schiera sempre come titolare. La dirigenza gigliata, invece, vorrebbe fargli firmare il prima possibile un rinnovo di contratto. Dato l’ottimo rendimento del calciatore, ci sia aspetta che il momento sia quello più opportuno per intavolare nelle prossime settimane i dialoghi per il prolungamento del contratto.

Ma non arrivano aggiornamenti positivi in tal senso. Quindi può essere che Quarta stia chiedendo troppo o che la Fiorentina stia offrendo troppo poco. E il rischio è che il rapporto torni a logorarsi.

Impostazioni privacy