Interisti sconvolti, scambio alla pari con Onana

Il camerunense, ad un anno dal suo approdo in Inghilterra, potrebbe dire addio al Manchester United già in estate. Clamoroso scenario in vista

Tra Andre Onana e la formazione su cui siede attualmente in panchina Erik Ten Hag non è ancora sbocciato l’amore, e chissà se questa cosa accadrà un giorno.

Onana e lo United possono dirsi addio già in estate
Andre Onana (LaPresse) – interlive.it

L’ex Inter, accasatosi agli inglesi in estate per 55 milioni di euro (bonus inclusi), non ha ancora fornito un rendimento all’altezza delle aspettative facendo, anzi, molto peggio di quanto ci si potesse immaginare inizialmente.

All’incirca una decina i tentativi maldestri compiuti da parte del camerunense: gli ultimi due in occasione del match di Champions League disputatosi in data mercoledì 29 novembre contro il Galatasaray. Di 3-3 il punteggio finale, risultato che rischia di sancire l’eliminazione del Manchester United dai gironi, ora a -1 dalla formazione turca e dal Copenaghen (piazzate rispettivamente al secondo e terzo posto con 5 punti ciascuno).

Una permanenza, a tutti gli effetti, incerta quella di Onana al fianco dei ‘Red Devils’, col classe ’96 che potrebbe finire per dire addio all’Inghilterra già in estate nel caso in cui le cose non dovessero cambiare. Magari in questo modo.

Onana in cambio di Vlahovic: il Manchester United può provarci così

L’estremo difensore camerunense non è chiamato a far altro che invertire la propria rotta da qui nei prossimi mesi, così come il Manchester United del resto: club che, a livello di risultati in generale, non ha ancora fornito alcun tipo di soddisfazione alla propria dirigenza.

Vlahovic in cambio di Onana: lo United può provarci così tramite intermediari
Dusan Vlahovic (LaPresse) – interlive.it

E’ necessario, però, un ‘mea culpa’ individuale da parte di ciascun atleta della formazione inglese. Su tutti Andre Onana, pedina di cui i ‘Red Devils’ potrebbero finire per sbarazzarsi già al termine di questa stagione.

Un’idea potrebbe essere, infatti, quella di vedere il Manchester United, tramite il contributo di alcuni intermediari, provare a disfarsi dell’ex Inter anche a mezzo di un presunto scambio alla pari, magari per Dusan Vlahovic: nome che, al didentro della sede della formazione inglese, continua ad avere ancora un certo tipo di rilevanza nonostante il calo mostrato da parte del serbo nel passaggio dalla Fiorentina alla Juventus.

Un interesse, di fatto, mai tramontato quello del Manchester United nei confronti del centravanti classe ’00: tra i più stimati in Europa. Motivo che fa intendere una sola ed unica cosa. Ovvero che i bianconeri non si libereranno tanto facilmente del proprio numero 9, tantomeno in cambio di un portiere ora sottotono come Onana. Necessaria, infatti, un’offerta soddisfacente per vedere consumarsi un addio tra Vlahovic e la ‘Vecchia Signora’.

Impostazioni privacy