Buchanan all’Inter, ci siamo: slitta a giovedì lo sbarco a Milano

Ok, è proprio fatta per il trasferimento di Tajon Buchanan dal Bruges all’Inter: il laterale canadese è atteso a Milano nella giornata di domani, mercoledì 3 gennaio

AGGIORNAMENTO 18.51 – Slittato a giovedì l’arrivo a Milano di Buchanan.

Costerà 7 milioni di euro più bonus. Non male, dato che fino all’estate scorso di parlava di un esborso più vicino ai 20 milioni che ai 15. Ausilio e Marotta sono riusciti a chiudere con il club belga sfruttando la volontà del laterale, il quale da tempo cerca una nuova esperienza in un club più blasonato. E così Tajon Buchanan sarà il primo calciatore canadese a vestire la maglia dell’Inter.

Buchanan domani a Milano
Buchanan (LaPresse) – interlive.it

E lo farà presto, dato che quei colori nerazzurri potrebbe indossarli già sabato, contro l’Hellas Verona. L’Inter ha fretta di chiudere proprio per mettere a disposizione di Inzaghi un nuovo laterale destro, nonostante il recupero di Dumfries. E così il classe 1999, cresciuto nel Syracuse Orange e nei N.E. Revolution, e quindi esploso in Belgio nel Club Bruges, sbarcherà a Milano mercoledì, per svolgere le visite mediche e completare l’iter del trasferimento.

L’acquisto è a titolo definitivo. Nessuna formula strana o indiretta. Zhang ha dato l’ok per spendere subito circa 7 i milioni (più 3 di bonus). Buchanan è un giocatore che il ds Piero Ausilio seguiva da tempo. Si puntava a prenderlo a fine stagione, ma c’è stata una decisiva accelerazione sui tempi per via dell’infortunio di Cuadrado.

Buchanan arriva a Milano: il canadese è atteso mercoledì

L’esterno canadese dovrebbe firmare un contratto da 1,5 milioni di euro a salire. E, salvo sorprese, il suo arrivo va visto come il primo e l’ultimo previsto in questa sessione di calciomercato. Zhang non può investire altri capitali. E la dirigenza crede che la rosa sia completa.

Nuova alternativa a Dumfries
Dumfries vs Natan (LaPresse) – interlive.it

Anche in attacco, dove alle spalle di Lautaro e Thuram continuano a palesarsi problemi di rendimento. Sì, Arnautovic ha segnato nell’ultima uscita, e sembra un po’ più in forma. Ma accanto all’austriaco, in panchina, siede Alexis Sanchez, che finora ha fatto davvero poco e male. La coperta è corta.

Un affare in attacco sarebbe possibile solo se Sanchez decidesse di lasciare l’Inter con sei mesi di anticipo, per trasferirsi in Arabia. Il cileno, però, ha rifiutato tutte le offerte giunte dai sauditi: si è messo in testa di chiudere la stagione a Milano e non sembra disposto a cambiare idea.

Qualora Sanchez dovesse impazzire e accettare il trasferimento, l’Inter potrebbe puntate a prendere Taremi anticipatamente, investendo 5 milioni o poco più. Oppure potrebbe provare a strappare Muriel all’Atalanta. Le altre alternative (Martial, per esempio) sembrano a oggi poco verosimili.

Un jolly della fascia per Inzaghi

Buchanan è nato e cresciuto a Brampton, in Ontario e ha origini giamaicane. Ha cominciato a dimostrare di saper giocare a calcio con la Brampton Youth, all’età di otto anni. Da piccolo era un attaccante e un fantasista. Per la velocità e la qualità nel dribbling lo hanno reso un’ala offensiva. Verso i quindici anni ha cominciato a giocare nel Real Colorado. Poi, in età universitaria è passato al Syracuse, dove in una stagione ha segnato 12 goal e totalizzando sei assist.

Fatta per Buchanan
Buchanan (LaPresse) – interlive.it

Nell’agosto 2021, Buchanan ha firmato un contratto di tre anni e mezzo con il Club Brugge, una delle squadre più forti e titolate del campionato belga. Il New England Revolution, la sua precedente squadra, non voleva però perderlo, e così nell’accordo fra Brugge e N.E. si è deciso per un prestito agli americani per un’altra stagione.

Il club di MLS, dalla sua cessione, ci ha guadagnato circa 6,5 milioni più il 10% sulla futura cessione. Finora, in Belgio, il ragazzo ha giocato una cinquantina di partite segnando 4 goal. Ha giocato dapprima come esterno offensivo, poi è stato schierato spesso come terzino destro in una difesa a quattro. Inzaghi dovrà trasformarlo in un terzino a tutta fascia.

Impostazioni privacy