Marotta presidente dell’Inter

Parole d’elogio da parte di Sandro Sabatini alla gestione di Marotta di ogni aspetto manageriale del club nerazzurro, è lui il ‘presidente di fatto’ dell’Inter

La partita giocata nella scorsa giornata di campionato tra Inter e Verona ha portato dietro di sé tanti dubbi e polemiche. A partire dalla gestione ritenuta superficiale ed evidentemente erronea degli episodi di gioco, fra cui quello clamoroso di cui si è reso protagonista in negativo Alessandro Bastoni.

Marotta presidente di fatto dell'Inter
Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Tra i tanti commenti saltati fuori soprattutto nel corso del post-partita, anche i vertici dei rispettivi club hanno preso parola cercando di portare acqua al proprio mulino. E l’Inter, uscita vittoriosa da quella partita grazie al lampo di Davide Frattesi proprio sul finale, è stata inevitabilmente oggetto di scherno come buona parte del team arbitrale di stanza. Ciò che più è risaltato alle orecchie è stato il commento del direttore sportivo del Verona, Sean Sogliano. Quest’ultimo aveva infatti lasciato intendere che i fili della direzione arbitrale sarebbero stati manovrati dall’alto. Come se ci fossero grandi poteri che avrebbero in qualche modo favorito l’Inter in quello spezzone di gara, per averla vinta sulla formazione ospite.

A questo affronto ha risposto prontamente l’amministratore delegato nerazzurro Giuseppe Marotta il quale, lungi da ogni forma di accusa, ha precisato quanto i favoritismi non siano parte del mondo nerazzurro. E più in generale, ormai, di quello calcistico italiano. “L’Inter è prima per meriti”, aveva poi aggiunto con determinazione. Mettendo un chiaro punto sulla questione.

Sabatini elogia Marotta: “Bravo direttore quasi fosse presidente, è tutto nelle sue mani”

A dare man forte a questo commento è stato anche Sandro Sabatini nel corso della trasmissione radiofonica sportiva su ‘Radio Radio’.

Marotta presidente di fatto dell'Inter
Marotta etichettato ‘presidente di fatto’ dell’Inter da Sabatini (LaPresse) – interlive.it

Un bravo direttore gestisce tutte le componenti del proprio club al meglio, proprio come fa lui. Non è certo colui che corrompe gli arbitri. È un bravo direttore e in quanto tale tiene al riparo la propria squadra dalle critiche e cerca di mantenere stabili i rapporti con la stampa”, ha ammesso il giornalista con franchezza. A questo poi è seguito un vero e proprio elogio all’operato di Marotta, tanto da esser stato etichettato ‘vero presidente’ dell’Inter da diverso tempo ormai.

Marotta è il presidente di fatto dell’Inter. Non è quello che ci mette i soldi, è come fosse un presidente stipendiato. Tutti gli aspetti della gestione del club sono nelle sue mani: strategie, comunicazione, politiche calcistiche”, ha quindi concluso Sabatini. Nulla da togliere al presidente in carica Steven Zhang.

Impostazioni privacy