Zirkzee e l’approdo all’Inter: cifre pazzesche

Il centravanti olandese nel mirino dei nerazzurri e di altre big europee. Cosa filtra nel frattempo sulla sua cessione

Joshua Zirkzee sta continuando a impressionare in quest’inizio di stagione. Non importa se si tratti di campionato o Coppa Italia, la giovane prima punta classe ’01 di attuale proprietà del Bologna ha deciso di continuare ad attirare tutta l’attenzione su di sé.

Anche l'Arsenal piomba su Zirkzee: richiesta Bologna 60 milioni
Joshua Zirkzee, centravanti del Bologna (LaPresse) – interlive.it

Anche nella serata dello scorso 9 gennaio, infatti, l’ex Bayern Monaco ha fornito un’altra prestazione da urlo, in quella circostanza contro la Fiorentina. Peccato solo che la trasversa colpita nel primo tempo dall’attuale numero 9 dei felsinei e le splendide giocate offerte sino all’ultimo minuto dei tempi supplementari non siano bastate alla formazione di Thiago Motta per mettere al tappeto quella di Vincenzo Italiano, passata a sua volta alle semifinali dove sfiderà a inizio aprile l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, vincitrice al ‘Meazza’ per 1-2 contro il Milan.

Quello di Zirkzee è un nome già finito negli scorsi mesi nel mirino di innumerevoli big europee, alcune di queste militanti anche in Serie A. Il ‘Diavolo’ su tutti ha, infatti, rivolto più di un semplice pensiero nei confronti della giovane stella del massimo campionato italiano, cosa che in fin dei conti ha fatto anche l’Inter, seppur timidamente. La spiacevole notizia, però, è quella che il Bologna parte da una base d’asta di 60 milioni, cifra a questo punto inaccessibile per qualsiasi società italiana. Diverso, invece, per le big estere.

Anche l’Arsenal piomba su Zirkzee, richiesta Bologna di 60 milioni

La formazione guidata da Mikel Arteta è entrata di prepotenza nella corsa a Joshua Zirkzee, calciatore che gli inglesi vorrebbero provare a far proprio nei prossimi mesi.

Joshua Zirkzee (LaPresse) – interlive.it

A riportarlo il ‘Daily Telegraph’, fonte che informa che la richiesta del Bologna per la cessione del proprio numero 9 parta da 60 milioni, cifra fuori dalla portata delle big italiane ma non di quelle estere. L’Arsenal continua, infatti, ad andare alla ricerca di una nuova pedina per il proprio attacco, in questo momento composto dai soli Gabriel Jesus e Nketiah, interpreti che non hanno convinto a dovere il proprio tecnico in quest’avvio di stagione. Ragion per cui dall’Inghilterra rilanciano proprio l’ipotesi Zirkzee per il reparto avanzato dei ‘Gunners’, calciatore che è stato recentemente eletto “Calciatore del mese di dicembre” dall’AIC; Cosa, in verità, già accaduta a novembre.

Impostazioni privacy