Ritorno immediato di Milinkovic-Savic: è il regalo Scudetto

Si continua a parlare di un possibile ritorno di Milinkovic-Savic in Europa: ci sperano i tifosi laziali, gli juventini e un po’ anche gli interisti

Con la vittoria del titolo, la suggestione di un ritorno del Sergente potrebbe acquistare senso. Ecco cosa immaginano i tifosi di un top-club. In tanti inseriscono Milinkovic-Savic nell’ormai folta lista, vera o presunta, dei campioni già scontenti della loro scelta di accettare un super-ingaggio in Arabia Saudita. Lo scenario, finora, non può basarsi su dati oggettivi. Di certo molti club potrebbero avere interesse a riportare il serbo in Europa.

Ritorno in Europa per Milinkovic-Savic
Milinkovic-Savic (LaPresse) – interlive.it

La volontà del giocatore non è chiara, nonostante le molte voci che suggeriscono che anche Sergej voglia tornare in Europa, per continuare a giocare nel calcio che conta. Intervenuto ai microfoni di Tv Play, l’ex dirigente della Lazio Igli Tare ha rivelato che il centrocampista era stato corteggiato anche dal Milan. Lotito, secondo Tare, avrebbe rifiutato due offerte da 100 milioni. Una dal Milan e l’altra dal Manchester United.

Da qualche giorno il nome del serbo è di nuovo tornato a essere accostato al Milan, come possibile rinforzo a centrocampo. Si è parlato anche di un acceso interesse da parte della Juve. E poi della possibilità di un inserimento da parte dell’Inter.

La scorsa estate, Inzaghi lo avrebbe richiesto alla dirigenza nerazzurra. Inutilmente, dato che l’Inter non avrebbe potuto accontentare le pretese del patron della Lazio e neppure quelle di stipendio del giocatore.

Il ritorno in Europa di Milinkovic-Savic: il piano in caso di vittoria del campionato

Qualcosa potrebbe cambiare nel caso di vittoria del campionato? Non per l’Inter… Ma c’è un altro club che, nella speranza di poter chiudere il campionato, al primo posto, potrebbe star già pensando a Milinkovic-Savic come possibile regalo all’allenatore.

Ritorno in Europa per Milinkovic-Savic
Milinkovic-Savic (LaPresse) – interlive.it

Secondo Fichajes.net, si tratterebbe dell’Arsenal. I Gunners avrebbero individuato in Sergej Milinkovic-Savic un possibile obiettivo per il mercato estivo su precisa indicazione del manager Mikel Arteta. Ovviamente, contando di sfruttare la volontà del giocatore di lasciare l’Arabia Saudita.

Anche secondo calciomercato.it, il centrocampista serbo potrebbe essere preso in considerazione dall’Arsenal come una specie di regalo ad Arteta in caso di vittoria della Premier.

Nelle scorse ore si era diffusa la notizia di un addio di Arteta all’Arsenal a fine stagione. Lo stesso allenatore quarantunenne spagnolo ha però smentito queste voci. Si era detto che il manager dell’Arsenal avrebbe potuto imitare quanto fatto da Klopp e Xavi (entrambi hanno annunciato che a fine stagione lasceranno i loro club: il Liverpool e il Barcellona).

Arsenal, Juve o…

Intervistato da Sky Sports UK, il tecnico dei Gunners ha spiegato che tutte questo voci sono solo fake news: “Sono molto arrabbiato. Non lascerò l’Arsenal quest’estate, non posso credere a quello che ho letto ieri“.

Arteta vuole Milinkovic-Savic all'Arsenal
Arteta (LaPresse) – interlive.it

Varie squadre inglesi, in realtà, potrebbero farsi avanti per corteggiare il Sergente. In Italia, invece, si continua a considerare possibile un tentativo da parte della Juventus. I bianconeri hanno provato tante volte a prenderlo, senza mai riuscirci. In estate la Juve potrebbe partire con un nuovo assalto? Sembra complicato.

Squadre come l’Arsenal potrebbero garantire al serbo un ingaggio molto più alto rispetto a quanto potrebbe fare la Juve. In generale neanche le squadre inglesi possono permettersi però di pareggiare l’ingaggio che il serbo percepisce in Arabia.

Uno stimolo potrebbe essere rappresentato dal campionato: la Premier potrebbe solleticare l’interesse del quasi trentenne come una destinazione più gradita e stimolante: in Serie A c’è già stato parecchi anni… Secondo qualche voce di mercato, il Sergente potrebbe piacere anche al PSG.

Impostazioni privacy